KID’S GOT TALENT: BISIO, COMELLO E LA CARICA DEI BAMBINI. ‘IL COPIONE? LO DECIDONO LORO’

Da domenica 11 dicembre su TV8 la prima edizione di Got Talent ‘vietata’ ai maggiori di 11 anni: quattro puntate alle 21.15 con Bisio spalla comica sul palco e la Comello nel backstage e in giro per le camerette di mezza Italia

bisio-comelloDimezzati i giudici e più che dimezzata l’età dei partecipanti: la novità di TV8 si chiama Kid’s Got Talent, la prima edizione al mondo dello show Got Talent riservato solo ai bambini dai 4 agli 11 anni. Nessuna gara, nessun giudizio, solo talento e gioco per questo spin-off di Italia’s Got Talent in onda per quattro puntate da domenica 11 dicembre alle 21.15. Alle redini del programma Claudio Bisio e Lodovica Comello, il primo nel ruolo di mattatore e spalla comica dei bambini, la seconda a caccia di giovani talenti in tutta Italia, nel backstage trasformato in ludoteca e al fianco di tre piccoli opinionisti.
“A Italia’s Got Talent hanno scritto per partecipare tantissimi bambini, ma ne abbiamo scelti solo alcuni perché schiacciare il Buzz Rosso contro di loro ci sembrava antipatico – ha spiegato Bisio, anche co-autore del programma – Così abbiamo ripreso in mano la lista dei tantissimi bimbi ‘talentuosi’ e abbiamo creato una cosa apposta per loro”. Con loro il comico e attore riesce a creare sul palco un’alchimia perfetta, mai retorica, fatta di sfottò, provocazioni, ironia che va ben oltre il ‘numero’: i bambini di Kid’s Got Talent cantano, ballano, fanno i giochi di prestigio, ma soprattutto sorprendono per la loro spigliatezza e imprevedibilità: “Non appena si è seduto il primo bambino ho provato l’effetto Zelig, solo che Zelig era fintamente improvvisato, Kid’s Got Talent no perché ci siamo resi subito conto che coi bambini sarebbe stato impossibile. Mi è bastata la prima domanda dopo quelle di rito su nome ed età per capire che il copione sarebbe saltato ogni volta”.
E l’effetto Zelig potrà riviverlo solo qui, perché conferma che non parteciperà alle puntate celebrative dei 20 anni dello show comico attualmente in onda su Canale 5 per problemi contrattuali dato che è sotto Sky. Il comico risponde in anticipo alle polemiche che spesso suscitano i programmi con i bambini: “anch’io, da padre, ho difeso alcune posizioni del Moige, ma visto quello che abbiamo fatto non potrà esserci polemica. Altro che strumentalizzare i bambini, qui saranno loro a usare me!
Tra esperti di animali, di autostrade (sì, avete capito bene) o di astrofisica, si destreggia nel backstage Lodovica Comello: “Un delirio là dietro, è stata dura, sono pieni di energia!”, ammette la cantante e attrice, che però è anche entrata nelle camerette dei piccoli protagonisti in giro per l’Italia e ha ‘tenuto a bada’ i tre tremendi opinionisti pronti a ‘demolire’ Claudio ad ogni sua mossa. Per lei, ex Francesca della serie Disney Violetta, si rinnova il particolare feeling con il pubblico dei giovanissimi in attesa di sapere (lunedì 12 dicembre l’annuncio ufficiale) se sarà tra i Big di Sanremo 2017.
Sul palco poi torneranno anche alcune vecchie conoscenze di Italia’s Got Talent, i giovanissimi finalisti delle edizioni 2015 e 2016 Straduri Killa (“L’idea del programma mi venne proprio dopo lo scherzaccio che feci a loro” ammette Claudio Bisio) e Lucrezia Petracca, la tristissima bimba delle freddure. Oltre a loro però ci saranno anche numerosi ospiti, idoli dei bambini a cui così lo show regala un’emozione in più: Carla Fracci per una ballerina in erba, Raul Cremona per un giovanissimo mago, Costantino della Gherardesca, Ficarra e Picone, Christian Meyer di Elio e le Storie Tese, il comico Giuseppe Giacobazzi per un bambino che sa a memoria tutti i suoi monologhi, Alessandro Cattelan, Gianluca Vialli, Beppe Bergomi, Frank Matano e Sergio Sylvestre.

Stefano Padoan, Kataweb

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,