Palombelli contro Gruber e Venier contro d’Urso

Da stasera la guerra tra le due giornaliste Da domenica Mara torna nel suo salotto storico

Da stasera Barbara Palombelli contro Lilli Gruber. E da domenica prossima Mara Venier contro Barbara d’Urso. Era da tempo che le stagioni televisive non si aprivano con sfide così effervescenti.Complice soprattutto la rivoluzione di Rete4. Quattro prime donne della tv l’uno contro le altre armate in gare dirette, sullo stesso campo, l’informazione e l’infotainment, negli stessi orari, con gli stessi obiettivi: conquistare il titolo di più brava e vincere la scommessa degli ascolti. Insomma, le lime stanno trasformando le unghie in artigli. Tutte e quattro con lunghe esperienze alle spalle e grandi successi televisivi, non hanno più nulla da dimostrare. Nessuna, però, vuole perdere la battaglia d’immagine e di Auditel. Lilli Gruber, nel suo fortino di Otto e mezzo, ormai diventato il salotto preferito dai politici, ricomincia stasera su La7 e per la prima volta si trova a sfidare un programma con la stessa missione: Stasera Italia della Palombelli. L’orario è alle 20,30, subito dopo i tg, quando per la maggiore vanno i quiz. Lilli mette in campo come primo ospite Alessandro Di Battista, il grillino in fuga, che si collegherà direttamente dal Guatemala. Barbara che ha esordito con buoni risultati già la settimana scorsa per testare il terreno contro In onda, la versione estiva di Otto e mezzo con Telese-Parenzo, da stasera si mette sul serio alla prova contro la Gruber. E schiera in studio Bersani, Sallusti, De Bortoli e nella seconda parte mette in sfida D’Agostino e Sgarbi (alla faccia, in questo caso, della sbandierata ricerca dei toni moderati…). Con il suo modo affabile, il sorriso dolce, ma la guida ferma, la giornalista moglie di Rutelli è uno dei tasselli con cui i vertici Mediaset stanno rimodellando Rete4 per trasformarla in canale dedicato all’informazione, all’approfondimento e alla divulgazione. Con l’intento soprattutto di abbassare i toni dei talk show degli ultimi anni dove si era dato molto spazio ai malumori, anche urlati della gente. Con il Tg4 (che da oggi sposta l’edizione meridiana alle 12) in mano a Gerardo Greco, le serate saranno guidate da Nicola Porro (politica ed economia) al lunedì dal 17 settembre, Giacobbo (scienza) al martedì dal 30 ottobre, Piero Chiambretti (intrattenimento) al mercoledì dal 17 ottobre, Gerardo Greco (attualità) al giovedì dal 13 settembre, Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero (cronaca al venerdì) dal 17 settembre. Non mancheranno comunque le voci dei giornalisti storici di Mediaset come Mario Giordano. Ovviamente i concorrenti diretti sono i talk show de La7. E la sfida tra la rete di Cairo, che da anni presidia con successo il terreno dell’approfondimento e quella di Berlusconi si giocherà sul filo del rasoio.Non meno cruenta sarà la lotta tra la Venier e la d’Urso. La bionda signora della domenica torna nella sua casa naturale: quella Domenica In di cui è stata padrona per tanti anni. L’obiettivo dichiarato è di far dimenticare la brutta esperienza dello scorso anno con la coppia delle sorelle Parodi che non hanno dato i risultati sperati e hanno lasciato dilagare la concorrente Domenica Live. Quest’anno invece la d’Urso si trova con una situazione ben diversa: Mara è una regina della tv e sa come farsi amare dal pubblico e avvolgerlo nelle sue morbide forme senza ricorrere tra l’altro a momenti di televisione estrema e a dibattiti furenti come accade nel salotto della d’Urso. Dalle parti di Cologno mostrano segni di preoccupazione anche perché La Vita in diretta quest’anno nella prima settimana sta dando filo da torcere a Pomeriggio 5, l’altra creatura con cui la d’Urso è in onda praticamente tutti i giorni. Infatti per domenica prossima si sta cercando di accaparrarsi un politico importante. Comunque la battaglia è ancora da cominciare e ci saranno tante domeniche in cui confrontarsi. Ma sono molti i programmi che partono quest’oggi e che pure sono da tenere sotto osservazione: in primo luogo su Raiuno la Prova del Cuoco dove si esibirà la «vice first lady» Elisa Isoardi, poi Vieni da me dove Caterina Balivo esordisce nel primo pomeriggio dell’ammiraglia, mentre Eleonora Daniele con Storie italiane si allunga di mezzora a metà mattina.

Laura Rio, ilgiornale.it

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,