Geolier: “La cosa difficile non è fare successo ma mantenerlo e io voglio restare”

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Geolier.jpg

Emanuele (marchio registrato, M’ Manc con Shablo e Sfera Ebbasta e Guapo con Anna Tatangelo, praticamente Geolier non si è femrato un attimo in questi ultimi mesi. Il rapper napoletano è senza dubbio una delle voci più fresche e di prospettiva per il nuovo rap italiano. Da oltre un anno il suo nome è continuamente in crescita e anche i numeri confermano quanto di buono sta facendo il ragazzo che con “P Secondigliano” ha dato il via alla sua carriera.

Il primo brano postato in rete e subito il successo che nel frattempo è aumentato in maniera proporzionale. Oggi ha costruito il terreno, ma quello che spera, come spiega a Fanpage.it, è di poter restare, che è la parte più difficile del lavoro. “La gente cerca Geolier perché sono come loro, i ragazzi si rispecchiano tutti, anche nel modo in cui parli e nel modo in cui ti poni” spiega il rapper ai microfoni di Fanpage.it e aggiunge: “Penso che per un artista la cosa più difficile non sia tanto fare successo quanto mantenerlo, quindi il mio progetto è restare”. 


Youmedia.fanpage.it

Tag:, , , ,