È morto Richard Benson, l’annuncio sui profili social del “Profeta del metal”

Nel 2009 il celebre chitarrista fu ospite del programma di Italia 1

All’età di 67 anni è morto il popolare chitarrista Richard Benson: dopo aver segnato la musica underground romana degli Anni 70, il musicista inglese naturalizzato italiano, ha avuto successo anche grazie alle sue numerose partecipazioni nel mondo della televisione.

Tra le sue numerose apparizioni, ci fu anche quella al “Chiambretti Night” nel 2009 quando Benson nell’intervista con il padrone di casa Piero Chiambretti aveva ricordato i suoi esordi: “Venivo dal progressive – aveva spiegato – il mio look veniva prima di David Bowie, veniva prima di Billy Idol e di tanti altri. Oggi sono passati più di trent’anni e il mio look è sempre l’evoluzione di quella base. Nessuno deve avere dei paraocchi o dei limiti nella vita”. Poi un aneddoto sulla sua partecipazione nel film di Carlo Verdone “Maledetto il giorno in cui t’ho incontrato”, in cui Benson interpretò sé stesso alla guida della trasmissione “Jukebox all’idrogeno”: “Carlo Verdone aveva cercato i miei occhiali che aveva visto in televisione – aveva svelato – subito dopo mi chiamò per farmi il contratto”. 

Tag:, ,