SAVERIO COSTANZO DIRIGE ‘NEAPOLITAN NOVELS’. 32 PUNTATE PER LA SERIE DA ELENA FERRANTE

Il regista di ‘Hungry Hearts’ e ‘La solitudine dei numeri primi’ regista per la serie kolossal da 4 stagioni

Le voci si rincorrevano da tempo ma ora c’è la conferma: sarà il regista di Hungry Hearts e La solitudine dei numeri primi Saverio Costanzo a dirigere la serie kolossal tratta dal bestseller di Elena Ferrante L’amica geniale. Lo conferma lo stesso regista al New York Times dicendo che la sfida più grande di questa nuova avventura in 4 stagioni da 8 puntate ciascuna per un totale di 32 capitoli da 50 minuti: “Sarà riuscire a rendere le emozioni del libro in modo cinematografico”.
Sotto il nome di Neapolitan Novels troveremo le storie contenute nei quattro libri della saga L’Amica geniale, Storia del nuovo cognome, Storia di chi fugge e di chi resta e Storia della bambina perduta, tutti editi da e/o. Alla sceneggiatura sta già lavorando da tempo Francesco Piccolo, con Laura Paolucci e vi contribuisce pure (via email) la misteriosa autrice. Le riprese avverranno a Napoli e iniziano domani i provini per trovare i ragazzini protagonisti della fiction, prodotta da Fandango e Wildside, che dovrebbe andare in onda nell’autunno del 2018.

La Repubblica

Tag:Elena Ferrante, fandango, Francesco Piccolo, hungry hearts, L'amica Geniale, La solitudine dei numeri, Laura Paolucci, Neapolitan Novels, new york times, Wildside

Posting....
Exit mobile version