CHE CACIARA CON DEL DEBBIO!

del debbio (Tiziano Rapanà) Torna Del Debbio, torna la caciara. Non c’è niente da fare: Quinta colonna resta la solita bolgia improponibile, dove allo spettatore è proibito raccapezzarsi sull’argomento della puntata. Ormai è inutile seguirla. Anche perché è troppo simile a Dalla vostra parte, che è notevolmente una spanna sopra rispetto al talk d’origine. Una spanna sopra nella scrittura e soprattutto nella conduzione sobria e ruvida di Maurizio Belpietro, certamente più abile nel risolvere la consueta bagarre quotidiana e nel rendere misurato il gioco di presentazione. Tutto il contrario, dunque, del “funariano” Del Debbio, il quale forse è più bonario e popolare, ma è al tempo stesso molto meno risolutivo ed incisivo nell’atto di scudisciare l’ospite più negligente. E’ pur vero che queste trasmissioni con la negligenza ci campano per tirare su gli ascolti. E sia ben chiaro, fanno benissimo. Epperò la totale assenza di misura rende indigesta l’esperienza di visione. E’ giusto essere populisti, per compiacere il pubblico. Tuttavia bisogna limitare gli estremi della poca moderazione, perché una reiterazione belluina della telerissa trasforma una trasmissione in una macchietta.

P.S. Per contatti e quant’altro, tizianodecoder@gmail.com

Tag:, , , , , ,