“L’Italia di Carlo Vanzina”, oggi si conclude l’omaggio di Iris al grande regista

«L’Italia di Carlo Vanzina» – si conclude oggi l’omaggio di Iris –  con nove pellicole in onda in access, prime-time e seconda serata –   che ad un anno dalla scomparsa, dedica al prolifico regista, produttore e sceneggiatore scomparso a Roma l’8 luglio 2018.

La nuova iniziativa della rete tematica Mediaset diretta da Marco Costa omaggia l’uomo e l’artista che, assieme al fratello Enrico, «per quarant’anni hanno raccontato l’Italia e gli italiani con leggerezza e acume, senza mai prendersi troppo sul serio» (cit.).
I due, figli del grande Steno, uno dei padri della commedia all’italiana, hanno proseguito la tradizione di famiglia dando vita ad uno stile tra i più riconoscibili del nostro cinema.
I Vanzina hanno firmato i maggiori cult degli Anni ’80 e ’90, autentici blockbuster, dominati da protagonisti griffati e arrivisti, con una serie invincibile di Cinepanettoni e Cinecocomeri.
Oggi Iris, dalle 19, trasmetterà tre grandi film di Carlo Vanzina.
Ecco quali:
“Sapore di te”, 2012
con Vincenzo Salemme, Maurizio Mattioli, Nancy Brilli, Katy Saunders, Serena Autieri
Martina Stella, Giorgio Pasotti, Fiammetta Cicogna, Paolo Conticini, Francesco Gabbani.
Buona giornata”, 2012
con Diego Abatantuono, Lino Banfi, Vincenzo Salemme, Christian De Sica, Tosca D’Aquino
Maurizio Mattioli, Teresa Mannino, Tosca D’Aquino, Paolo Conticini, Chiara Francini.
“I miei primi 40 anni”, 1987
con Carol Alt, Elliott Gould, Jean Rochefort, Pierre Cosso, Capucine, Teo Teocoli
Isabel Russinova, Riccardo Garrone, Paola Quattrini, Carlo Monni, Sebastiano Somma.

Tag:, , , , , , , , , , , , , , ,