Raffaele Paganini a Oggi è un altro Giorno: «Sono stato corteggiato da donne e da uomini, da étoile potevo avere tutti»

Raffaele Paganini ha raccontato la sua vita da étoile a Oggi è un altro Giorno da Serena Bortone su Rai Uno. Cresciuto con dieci fratelli e figlio di un ballerino, da piccolo non sognava la danza. Ha iniziato tardi, a 14 anni, perché desideroso di stare in mezzo alle danzatrici. Legatissimo a sua moglie, avrebbe potuto avere chiunque. Era molto corteggiato sia da donne sia da uomini. 

Raffaele Paganini a Oggi è un altro Giorno

 «Volevo fare lo steward, non il ballerino. Io volevo volare, con questa divisa da fig*… A me la danza non convinceva più di tanto, poi mi padre un giorno mi prese di peso e mi portò a scuola di danza», ha raccontato. Grazie alla danza ha viaggiato e la sua vita non è stata mai noiosa: «Sono riuscito ad essere un papà presente, avevo tanti contratti in giro per il mondo ma tornavo sempre subito a casa. Mia moglie era gelosa, io assolutamente no. Col tempo siamo stati bravi a gestirla: o ti fidi o impazzisci. Quindi all’inizio ti fidi un po’ per forza poi capisci che lo fai perché è giusto», racconta Paganini nel salotto di Rai uno.

Paganini ha calcato importanti palcoscenici, ma negli anni Ottanta è diventato molto popolare anche in televisione al fianco di Heather Parisi. Ha ballato anche con la compianta Carla Fracci. La sua carriera è stata costellata di importanti successi. 

Leggo.it

Tag:, ,