Space Jam 2, perché il personaggio della puzzola Pepé Le Pew è stato rimosso dal film

Il personaggio della puzzola, tipicamente raffigurato come un “tombeur des femmes” molto insistente, potrebbe promuovere la “cultura dello stupro”. L’accusa arriva dall’editorialista del New York Times Charles M. Blow, che ha accusato il personaggio di maschilismo e di incoraggiare la cultura dello stupro. Per evitare di sollevare ulteriori polemiche dopo il polverone creato dal columnist, la Warner Bros ha deciso di eliminare Pepè Le Pew dal cast animato del film e di tagliare le scene già previste con il personaggio.

Pepé Le Pew non sarà presente in Space Jam: a New Legacy, il sequel dell’iconico film dells Warner Bros la cui uscita è prevista per l’estate 2021. Il personaggio della puzzola, tipicamente raffigurato come un “tombeur des femmes” molto insistente, potrebbe promuovere la “cultura dello stupro”. L’accusa arriva dall’editorialista del New York Times Charles M. Blow, che ha accusato il personaggio di maschilismo e di incoraggiare la cultura dello stupro, appunto. Per evitare di sollevare ulteriori polemiche dopo il polverone creato dall’articolo, la Warner Bros ha deciso di eliminare Pepè Le Pew dal cast animato del film e di tagliare le scene già previste con il personaggio.

Pepè Le Pew accusato di maschilismo
Il giornalista Charles M. Blow ha chiarito la sua posizione anche su Twitter. Condividendo uno dei vecchi cartoni animati in cui la puzzola era protagonista, ha messo in evidenza che: “Afferra/bacia una ragazza/sconosciuta, ripetutamente, senza il su consenso e contro la sua volontà”. Inoltre: “Lei lotta con forza per allontanarsi da lui, ma lui non la lascia andare”. E infine: “Chiude a chiave la porta per non permetterle di fuggire “. Secondo l’editorialista, il personaggio tipizzato di Pepè Le Pew fornirebbe “la linea di partenza di una lotta di potere”, evidenziando come nella scena “non è stata nemmeno data alla donna la facoltà di parlare”.

Secondo Deadline, nel film era inizialmente prevista una scena tra l’attrice e modella brasiliana Greice Santo e il personaggio immaginario di Pepè. Una sequenza in bianco e nero ambientata al Rick’s Cafè a Casablanca. La puzzola nei panni di un barista tenta di sedurre la donna, ma lei infastidita gli rovescia un drink addosso con tanto di schiaffo e così Pepè iniziava a roteare sul suo sgabello. L’attrice, tra l’altro, è un’attivista in difesa delle donne, ha raccontato di aver subito molestie e ha fondato un’associazione no – profit. La scena è stata rimossa dalla Warner Bros.

Anche Lola Bunny cambia veste in Space Jam 2
Il sequel di Space Jam promette una revisione in chiave contemporanea del film animato del ’96. Non solo la scelta di tagliare fuori la puzzola, ma cambiamenti in vista anche per il personaggio di Lola Bunny, che non sarà più la sexy coniglietta che attira gli sguardi sul campo. “Lola era molto sessualizzata, come Betty Boop mescolata a Jessica Rabbit”, ha spiegato il regista Malcom D. Lee ad Entertainment Weekly. “Questo è un film per bambini, perché indossa un crop top?”. Ed ecco che infatti nella nuova veste, Lola Bunny indossa un nuovo completo, meno attillato e provocante, per darle pari dignità rispetto agli altri membri della Tune Squad.







fanpage.it

Tag:, , , , , , ,