SOTTILE È BRAVO, MA PREFERISCO LUBRANO

salvo sottile(Tiziano Rapanà) Il ritorno in prima serata di Mi manda Raitre è un’ottima cosa. E anche la scelta di farlo presentare a Salvo Sottile è ottima cosa, perché egli ha dei buoni tempi televisivi ed un carisma non indifferente. Tuttavia non ha la forza comunicativa di Antonio Lubrano, il primo vero storico presentatore del programma. E soprattutto non ha il piglio popolare di Lubrano, che è stato il suo marchio distintivo televisivo. Comunque Sottile ha delle qualità notevoli che gli consentono una sottrazione dal confronto con Lubrano. Un confronto che peraltro appare inutile per via della troppa distanza – anche temporale – dal primordio creativo del programma (inizialmente intitolato Mi manda Lubrano), che si è modificato radicalmente in quest’efficace attualità autoriale. Un’attualità che peraltro si è felicemente evoluta da un passato recente non convincente legato a delle conduzioni non perfettamente incisive.

P.S. Per contatti e quant’altro, tizianodecoder@gmail.com

 

Tag:, , , , ,