In sosta vietata e senza mascherina: Fabrizio Corona se ne infischia dei divieti

Fabrizio Corona torna a far parlare di sé e non per il problema alla vista che lo ha colpito negli ultimi giorni. L’ex marito di Nina Moric è stato beccato in via Monte Napoleone, nel capoluogo lombardo, senza dispositivi di sicurezza e, in barba a tutte le norme anti contagio, intento a salutare e abbracciare un fan incontrato per strada.

L’ultima “coronata”, l’ha definita il settimanale Oggi che, con i suoi fotografi, ha immortalato Fabrizio Corona in giro per Milano a volto scoperto (senza mascherina) a socializzare con i suoi fan senza curarsi del distanziamento sociale. L’ex re dei paparazzi, che negli ultimi giorni è stato colpito da una brutta congiuntivite per la quale ha rischiato di perdere la vista, è stato accompagnato in centro dal suo autista che, non curante dei divieti, ha parcheggiato in divieto di sosta con le ruote sopra il marciapiede. Poi, non curante delle norme imposte dai dpcm, ha percorso un tratto di strada senza la mascherina. “Gira con naso e bocca scoperti – scrive Oggi – e in barba a regole e buon senso abbraccia un fan. Sfoggia capelli ricci, indossa una camicia country, ma la mascherina proprio no: non ce l’ha nemmeno abbassata. E quando vede il fotografo di Oggi fa il gesto “I love you” anche se sul suo viso non spicca un’espressione amichevole”.

A Milano Fabrizio Corona è arrivato per incontrare alcuni amici in una nota pasticceria in centro, il tutto sempre senza la tanto discussa mascherina. All’interno del locale l’ex compagno della Moric si è fermato mezz’ora prima di uscire nuovamente dal locale a volto scoperto e percorrere un breve tratto di strada verso l’auto. Prima di salire a bordo Fabrizio Corona è stato però fermato da un fan, che lo ha voluto salutare e, nuovamente in barba alle regole anti contagio, lo ha abbracciato infrangendo la regola del distanziamento sociale. Ma Corona si sa delle regole se ne infischia e sui social gli utenti si sono scatenati, criticandolo duramente: “Il solito sfigato”, “Per quest’ uomo non esistono le regole, e un personaggio pericoloso”, “Ignorante lui e chi gli ha permesso di entrare senza mascherina”, “Perché le ha mai rispettate (le regole)?!”.

Novella Toloni, ilgiornale.it

Tag:capoluogo lombardo, fabrizio corona, fan, strada, via monte napoleone

Exit mobile version