The Big Bang Theory, la 12esima stagione potrebbe essere l’ultima

Non ci sono ancora notizie ufficiali ma molti indizi e progetti paralleli fanno pensare che la fine della sit-com sia molto vicina

Dopo più di dieci anni, The Big Bang Theory è ancora la serie comica più vista della televisione americana. Non aveva stupito qualche mese fa, dunque, la scelta della Cbs, il canale americano su cui va in onda, di rinnovare questa produzione per altre due stagioni, la undicesima e dodicesima. Mentre però ufficialmente non è stata manifestata alcune intenzione di interrompere la sit-com, in molti sono convinti che il dodicesimo ciclo di episodi sarà anche l’ultimo. A confermare l’ipotesi è Johnny Galecki, l’interprete di Leonard Hofstadter, che in una recente intervista ha dichiarato che gli attori stanno attualmente lavorando con l’idea in testa che quelli saranno gli ultimi episodi in assoluto. Eppure l’argomento non è ancora stato trattato in modo aperto dal cast: “L’unica cosa che abbia detto riguardo alla conclusione è che sarà un giorno molto triste per noi quando arriverà“, ha confidato Galecki. “Ma penso che a questo punto tutti siamo dell’idea che dodici stagioni siano un tempo sufficiente così da poter tornare a casa dalle nostre famiglie“. Lo stesso Galecki è impegnato in questo ultimo periodo su molti fronti: oltre a essere il produttore esecutivo di una nuova serie comica della Cbs, Living Biblically, tornerà prossimamente anche in un episodio della stagione revival di Pappa e ciccia, la serie che l’ha lanciato negli anni Novanta e in cui interpretava il marito della figlia della protagonista Roseanne (Roseanne Barr). Sebbene non ci siano ancora notizie ufficiali sul futuro di The Big Bang Theory, quindi, sono molti i progetti in ballo, come ad esempio il lancio lo scorso autunno dello spin-off Young Sheldon.

Wired.it

Tag:, , , , , , , ,