Kidding, la serie tv con Jim Carrey dove il dramma è dietro la comicità

Jim Carrey torna protagonista con la serie tv Kidding, un racconto tragicomico che dimostra ancora una volta la bravura di questo attore capace di far ridere e commuovere il pubblico

Kidding segna il ritorno di Jim Carrey in un ruolo fatto apposta per lui, dove riesce a comunicare perfettamente il suo pensiero e i suoi sentimenti, rendendolo un’attore formidabile capace di passare dalla comicità al dramma nel giro di pochi istanti.Siamo abituati a pensare che il personaggio visto sullo schermo sia la trasposizione di quello che è nella sua vita privata. Quindi si accostano le scene spericolate degli attori alle loro vite al di fuori del set. Così è stato per Steve McQueen, pilota spericolato di moto e auto nei film e nel tempo libero. Allo stesso modo questo viene da pensare per chi interpreta ruoli comici. Purtroppo non è sempre così, il caso di Robin Williams lo dimostra: capace di far ridere come pochi con i suoi film e afflitto dalla depressione nel suo privato.Di recente questo lo si è visto anche con Jim Carrey, altro grande esempio di attore capace di una comicità unica, ma anche di ruoli drammatici, nasce ed è conosciuto principalmente per i suoi film da ridere come Ace Ventura, The Mask e Scemo & più scemo. Anche Jim Carrey però ha un lato oscuro e la perdita della fidanzata per suicidio lo ha dimostrato. Le successive apparizioni pubbliche e dichiarazioni dell’attore hanno ben spiegato la situazione che stava vivendo. Jim Carrey, dopo un periodo di assenza dalle scene, torna con una serie tv in cui è lui il protagonista e dove vengono portate sullo schermo proprio quelle difficoltà che un personaggio, in apparenza sinonimo di risate, può vivere nella vita di tutti i giorni.La serie tv si chiama Kidding, sarà trasmessa da Showtime ed è in uscita il prossimo 9 settembre, ma già dal 31 agosto è disponibile online il primo episodio. La serie, di 10 episodi da mezz’ora ciascuno, è diretta da Michel Gondry, regista che ha già collaborato con Jim Carrey al film drammatico Se mi lasci ti cancello. Già in questo film e con il precedente The Truman Show, Jim Carrey aveva dimostrato di cosa era capace. Kidding racconta la storia di Jeff, in arte Mr. Pickles, un simpatico conduttore di successo di uno show per bambini conosciuto da tutti per la sua gentilezza. Lontano dalle telecamere la sua famiglia cade a pezzi dopo la morte di un figlio, con la moglie che lo lascia e un figlio che lo disprezza per i suoi modi gentili, considerati segno di debolezza. Nonostante i tentativi di riunire la famiglia mantenendosi sempre il personaggio cordiale che il pubblico conosce, Jeff perde la sua sanità mentale e questo verrà rappresentato come solo Jim Carrey riesce a fare: in modo esilarante ed allo stesso tempo commovente.Le prime immagini e il primo episodio di Kidding fanno capire bene la situazione di Jeff, il personaggio ha un sorriso che più lo si guarda e più sembra un’espressione di sofferenza.

Niccolò Sandroni, ilgiornale.it

Tag:, , , , , , , , , ,