‘TREDICI’, LA SERIE CHE FA PAURA ALL’AMERICA, AVRÀ UNA SECONDA STAGIONE

La serie tv 13 Reasons Why ovvero Tredici, disponibile da fine marzo su Netflix, avrà una seconda stagione. Dopo il grandissimo successo sia di visualizzazioni che di presenza sui social la serie creata da Brian Yorkey, drammaturgo affascinato dalla malattia mentale e dal disagio giovanile, sin dal musical Next to Normal (premio Pulitzer) ha conquistato un altro giro di corsa.

La conferma viene da Netflix a Variety precisando che i nuovi 13 episodi saranno disponibili nel 2018. La serie, che ha fatto molto discutere negli Stati Uniti per i temi trattati, racconta la storia di un’adolescente che si è tolta la vita e che prima di farlo ha registrato sette audiocassette per i compagni di scuola che spiegano i tredici motivi del suo gesto. La polemica che si è abbattuta sullo show, con l’accusa di glorificare il suicidio senza nemmeno offrire alternative, ha costretto il canale a mettere un avviso allo spettatore in apertura dell’ultima puntata, la più forte delle 13, insieme ad altre.

La Repubblica

Tag:, , , , , , , , , , , , ,