Selma Blair e Michael J. Fox, un selfie per combattere la malattia

Lei sta lottando contro la sclerosi multipla, lui contro il Parkinson: lo scatto insieme (con due magliette dal significato speciale) ha commosso il web

La lotta di Selma Blair e Michael J. Fox continua. Lo dimostra un selfie che le due star di Hollywood hanno recentemente pubblicato sui social e che li ritrae abbracciati, sorridenti: «Adoro quest’uomo», scrive l’attrice nella didascalia. Lei ha annunciato lo scorso ottobre di essere affetta da sclerosi multipla, mentre lui combatte da oltre 25 anni contro il Parkinson. «Non sono la sola a sentirmi in questo modo», aggiunge Selma, «guardate le nostre magliette».

Selma indossa una t-shirt del film «Che botte se incontri gli “Orsi”», commedia del ’76 con Walter Matthau nei panni di un ex giocatore di baseball alcolizzato in grado di riportare in auge una scalcinata squadra giovanile. Michael invece ha una camicia di Misfits, la serie tv che racconta la storia di un gruppo di ragazzi costretti ai lavori socialmente utili a causa di piccoli crimini, che ottengono però dei super poteri dopo essere stati investiti da un fulmine.
Selma le definisce magliette di underdog, ossia di persone su cui nessuno avrebbe scommesso un centesimo e invece si sono prese la loro rivincita: storie di sacrifici e rinascite. D’altronde pure i due attori stanno lottando strenuamente contro tremende malattie debilitanti e degenerative: «Sono disabile, a volte cado, faccio cadere le cose, la mia memoria è nebulosa», ha dichiarato lei su Instagram. «Non so esattamente cosa farò, ma lo farò al meglio».

Una promessa che sta mantenendo, dato che lo scorso febbraio si è presentata alla cerimonia degli Oscar: ha sfilato sul red carpet con un bastone nella mano destra, non è riuscita a trattenere le lacrime. «Sono fortunata perché sono circondata dall’amore». Anche dell’amico Michael, che combatte contro il Parkinson dal 1991: «Accettare la malattia non significa rassegnarsi», ha detto di recente, «ma affrontarla in maniera diretta. Senza fingere che non esista».

Insomma, Selma e Michael non hanno alcuna intenzione di smettere di lottare. Proprio come i protagonisti delle loro magliette.

Nicola Bambini, Vanity Fair

Tag:, , , , , , , ,