Orietta Berti a ruota libera a Domenica In: «Il mio segreto? Mangio peperoncino»

«Ho portato una borsa di peperoncini e ne ho mangiati la metà». Causa simpatia, ma anche sconcerto, l’inossidabile Orietta Berti, che si è presentata a Domenica In con un vestito rosso fiammante, il giorno dopo la finale di Sanremo. Star dei social per le sue mise ma anche per le sue uscite sorprendenti, la cantante 77enne (autrice tra l’altro dell’ineffabile autobiografia “Tra bandiere rosse e acquasantiere” si è presentata in studio con un completo pantaloni e blusa rosso fiammante e scarpe in tinta con tacchi e plateau vertiginosi. ll motivo delle conchiglie di strass, già apparso in un altro suo abito festivaliero che ha generato tanti meme sui social per la collocazione delle conchiglie sui seni, questa volta era posto sulle spalle. La canzone “Quando ti sei innamorato” l’ha dedicato al marito Osvaldo: «La prima sera l’ho chiamato e mi ha detto: non posso dire niente perché piango troppo», ha raccontato Orietta commossa. «Questa canzone è la nostra storia», ha aggiunto. Quanto alla voce, tra le poche a non essere stata aiutata da “effetti” sonori nella gara sanremese, la Berti ha rivelato: «Mangio peperoncini prima di cantare. Perché oltre a pulirti la gola, fa le veci del cortisone, è pieno di vitamina C. Lo uso dall’età di 18 anni. Ne ho portata una borsa intera, ne è rimasta la metà».

ilmattino.it

Tag:, ,