Barbara d’Urso piange Carlotta Dessì la sua ex inviata 34enne

In pochi mesi, Carlotta Dessì ci ha lasciato. La giornalista Mediaset, noto volto di programmi come Pomeriggio 5 e Fuori dal coro, aveva appreso della sua grave malattia lo scorso agosto: un tumore per il quale, purtroppo, non c’era via d’uscita. Il 6 febbraio, la giovane cagliaritana si è spenta, lasciando un senso di sconforto diffuso. Barbara d’Urso, con cui aveva lavorato come inviata, piange la morte della ex collega di soli 34 anni (che avrebbe compiuto 35 il 15 febbraio). “Pensavo che ce l’avresti fatta“, scrive commossa la conduttrice.

Carlotta era tornata in televisione lo scorso dicembre, dopo cinque mesi di lotta in ospedale. Mario Giordano l’aveva accolta in studio con affetto, incoraggiando la sua determinazione nel combattere la malattia. Su social media, condividendo quel momento, aveva affermato: “Una cosa è certa. Non sono sola. Non lo sono mai stata dal primo giorno in cui ho scoperto la mia malattia, 4 mesi fa, in un caldissimo agosto milanese. Da quel giorno la mia vita è cambiata. È cambiata per me, per la mia famiglia, per il mio compagno”.

Barbara d’Urso, devastata dalla notizia, dedica un dolce pensiero a Carlotta nelle sue storie: “Piccola Carlottina… per anni sei stata la mia inviata a Pomeriggio5… Negli ultimi mesi ci siamo sentite e scritte tante volte… E tutte e due pensavamo che ce l’avresti fatta… Sono molto triste e ti voglio tanto bene”.

Torna in alto