La rinascita di Danny Amatullo: tra ‘fame – saranno famosi’ e una vita autentica

Uno dei nomi che ha lasciato un’impronta indelebile nella memoria di coloro che hanno amato la serie televisiva “Fame – Saranno famosi” è Danny Amatullo, interpretato dall’affabile Carlo Imperato. Il giovane italo-americano, un po’ goffo ma dal cuore d’oro, ha incantato il pubblico e ora, in un’intervista al Corriere, racconta il successo ottenuto e il provino che ha aperto le porte alla sua carriera. Sorprendentemente, rivela di vivere a Bologna per amore della sua ragazza, una bolognese conosciuta alcuni anni fa grazie ad amici comuni. L’attore, di origini italiane con padre napoletano e madre romana, esprime il suo amore per l’Italia, sottolineando il calore umano, l’importanza della famiglia e la vita autentica, molto diversa da quella a Hollywood.

Carlo Imperato, nel narrare i suoi inizi e il provino che ha cambiato il corso della sua vita, ricorda il suo arrivo a Los Angeles con poca convinzione di volere la parte. Tuttavia, un episodio durante il casting, con un concorrente losangelino poco professionale, lo ha motivato a dare il massimo e a conquistare il ruolo di Danny. L’attore attribuisce il successo della serie al suo essere il primo del genere, narrando le storie di giovani adulti che si impegnavano per realizzare i loro sogni, e sottolinea la qualità della produzione, con bravi attori, registi e autori.

Nonostante il successo, Carlo Imperato rimane umile e fedele alle sue radici, affermando che la fama non ha cambiato la sua essenza. Per lui, recitare è un lavoro come tanti altri, e la serie ha avuto successo perché rappresentava la realtà di giovani adulti che perseguivano i loro sogni, con attori talentuosi, registi e autori eccezionali, scenografie accattivanti e costumi ben curati.

Saranno famosi” è una serie che ha segnato un’intera generazione, raccontando le storie degli studenti della prestigiosa High School for the Performing Arts di New York. Da Danny a Coco, passando per Leroy, Bruno e Doris, la serie ha catturato il cuore degli spettatori negli anni ’80, offrendo una rappresentazione avvincente della vita di coloro che sognano di affermarsi nel mondo dello spettacolo. Con 136 episodi distribuiti in 6 stagioni, la serie ha ricevuto 34 nomination agli Emmy, vincendone tre, confermando il suo impatto duraturo nella cultura televisiva.

Torna in alto