Mediaset España e Dazn insieme sulla Copa del Rey

Mediaset España alleata con Dazn in Spagna per ottenere i diritti televisivi della Copa del Rey, la Coppa di Spagna a cui partecipano le squadre della prima e della seconda divisione del calcio professionistico. Lo ha scritto SportsPro spiegando che l’offerta dei due gruppi è stata presentata alla Royal Spanish Football Federation durante la terza tornata dell’asta che riguarda i campionati 2019/20, 2020/21 e 2021/22 della Coppa.

La Federazione si attende 45 milioni di euro a stagione per i diritti televisivi, una cifra molto lontana da quanto offerto nelle altre due tornate, tanto che Mediapro ha abbandonato la gara mentre finora aveva presentato l’offerta più alta superando i 18 milioni di euro a stagione. Mediapro, scrive SportsPro, ha parlato di una richiesta da parte della federazione spagnola «assolutamente esorbitante e fuori dal mercato».

Nelle tornate precedenti c’era già stata un’offerta della sola Mediaset e una congiunta Telefónica-Rtve che non superavano i 13 milioni di euro. In questa nuova tornata sono restate solo Movistar-Rtve e Mediaset-Dazn.

Nelle tre stagioni precedenti i diritti della Copa del Rey erano stati assegnati direttamente dalla Liga a Mediapro per 5,67 milioni di dollari all’anno. Il pacchetto comprendeva anche otto partite della Liga mentre la finale era stata venduta separatamente dalla Federazione.

ItaliaOggi

Tag:, , , ,