Barra delle Notizie

Che fine ha fatto Anastacia? Dopo malattie e flop nuova vita con la vittoria in un talent

“Non ho intenzione di pubblicare mai più un album intero”, racconta Anastacia, il giorno dopo la sua vittoria nello show “The Masked Singer Australia 2021”: “Non so se ho voglia di mettere insieme una tonnellata di musica che non verrà mai ascoltata”, aggiunge la popstar, 53 anni, che a News Corp racconta come le sue battaglie personali con le gravi malattie, il flop dell’ultimo disco registrato in studio e la pandemia abbiano bloccato la sua carriera e di come partecipare al programma televisivo le sia apparsa “una cosa molto bella”… come “uscire dalla galera gratuitamente”.

Tra le artiste di maggior successo del terzo millennio Anastacia ha venduto oltre 50 milioni di dischi in tutto il mondo e grazie al timbro potente della sua voce è stata definita “la bianca dalla voce nera”.
La sua carriera però è stata fortemente influenzata dalle tante malattie contro le quali ha dovuto lottare, come racconta lei stessa. “Questo è stato probabilmente il mio problema più grande: quando ero davvero pronto e impaziente di partire per una nuova avventura musicale, arrivava un’altra malattia”.

Affetta dal morbo di Crohn. Anastacia ha dovuto fronteggiare anche una tachicardia sopraventricolare e fare i conti con due tumori al seno, uno nel 2003 e uno nel 2013, superato con una doppia mastectomia, che l’ha portata però, negli anni successivi, a subire altre dieci operazioni e cinque procedure ambulatoriali per riacquistare la sua femminilità. Nel giugno 2021 si è anche sottoposta ad intervento chirurgico per il riposizionamento di due dischi cervicali, a causa di due ernie del disco, operazione che le ha lasciato una cicatrice sulla gola e delle alterazioni del tono vocale. “È stato difficile riuscire a mantenere il movimento e lo slancio”, ha detto la popstar, che vorrebbe tornare in tournée in Australia il prossimo anno e magari pubblicare qualche singolo per “evitare la pressione di un intero album”. “Sto lottando per trovare lavoro in America a causa della pandemia che ha bloccato l’industria dell’intrattenimento”, ha poi aggiunto la cantante: “L’industria è completamente congelata. Ed è proprio quello che è la nostra realtà come artisti… Non abbiamo palcoscenici, non possiamo avere folle, e lo capisco, perché è giusto tenere le persone al sicuro, ma mi manca fare il mio lavoro e mi manca davvero molto cantare” conclude dicendosi fiduciosa nel futuro ma aggiungendo: “Potrei avere 75 anni quando salirò sul palco di nuovo”.

Tgcom24

Tag: , ,

Exit mobile version