Catherine Spaak: “Emorragia cerebrale e crisi epilettiche, non dobbiamo vergognarci di essere malati”

L’attrice rivela per la prima volta a ‘Storie Italiane’ di aver affrontato gravi problemi di salute

Tante persone che hanno problemi di salute tendono a nasconderlo. Sei mesi fa ho avuto un’emorragia cerebrale e, successivamente, delle crisi epilettiche dovute alla cicatrice”. Così Catherine Spaak, 75 anni, rivela a Storie Italiane di aver affrontato un momento drammatico dal punto di vista personale. Lo fa durante un’ospitata organizzata con la conduttrice Eleonora Daniele per promuovere il suo nuovo film ‘La vacanza’.

“Non sono venuta qui solo per parlare del mio film”, chiarisce da subito l’attrice francese, che ci tiene a lanciare un appello al pubblico: “Voglio che alle persone arrivi un messaggio: se siamo malati non dobbiamo vergognarci”.

Spaak ripercorre con la mente i ricordi più difficili: “Mi sono svegliata in un letto d’ospedale e i medici mi hanno detto di avvertire i miei familiari perché probabilmente non sarei arrivata all’alba del giorno dopo – prosegue l’ex moglie di Johnny Dorelli – Un’emorragia non fa piacere a nessuno, ma oggi qui con il sorriso, con la capacità di ragionare e di parlare, ma anche di ribellarmi. Non ho perso la mia grinta e il mio coraggio. Dico a tutti che si va avanti”. 


Today.it/gossip

Tag:catherine spaak, eleonora daniele, film, gossip, johnny dorelli, scrittrice, Storie Italiane, vip

Exit mobile version