Giovanna Botteri dopo giorni risponde a Michelle Hunziker accusata di body shaming per aver ironizzato in un servizio di Striscia la Notizia sulla sua pettinatura e i suoi maglioncini sempre identici: ecco cosa le ha detto

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Giovanna-Botteri-Michelle-Hunziker.jpg

Giovanna Botteri dopo giorni risponde all’appello lanciato da Michelle Hunziker. La querelle con la giornalista 62enne, nata dopo un servizio ironico di Striscia la Notizia, dove si ironizzava per il look della corrispondente dalla Cina della Rai, spesso attaccata dagli haters via social per il suo aspetto, giudicato non troppo curato, ha un lieto fine.

Michelle Hunziker era stata travolta da critiche e insulti, aveva persino ricevuto minacce di morte. Accusata di body shaming per aver doppiato il servizio ‘incriminato’ del tg satirico di Antonio Ricci, si era difesa: l’intento era stato completamente stravolto, il video serviva per mettere a tacere le critiche e non per alimentarle ulteriormente. La showgirl via social aveva chiesto a Giovanna Botteri di intervenire e farle sapere cosa pensasse dell’accaduto.

Ecco arrivare la risposta. Giovanna Botteri non è arrabbiata, non ha mai litigato con Michelle Hunziker e con la redazione di Striscia la Notizia. “Cara Michelle, io non sono sui social, né su Facebook, né su Instagram, poi qui in Cina è molto difficile collegarsi, così c’è voluto del tempo prima che vedessi il tuo video e ti rispondo solo adesso: per fortuna non dobbiamo fare la pace, perché non abbiamo mai fatto baruffa, non abbiamo mai litigato, neanche con Striscia la Notizia e Gerry Scotti, dice l’inviata. 

Poi chiarisce: “Perché la satira è libertà ci aiuta a ridere, a discutere, a confrontarsi e a volte mette modelli differenti di donne e uomini a confronto, per esempio nei modi diversi di approcciarsi alla vita. Quindi io vi ringrazio, di cuore e non posso che abbracciarvi e augurare a Michelle tutto il bene possibile”.

Michelle Hunziker è felice. Aveva anticipato l’arrivo del video della Botteri con un messaggio su Twitter. Dopo essere stata per giorni al centro della bufera, la bionda la ringrazia per aver deciso di parlare dopo il suo appello. Lo fa a Striscia con grande forza.

Poi sul social scrive: “Ci siamo sentite, abbiamo chiacchierato e ci siamo anche fatte due belle risate.Il sunto di tutta questa storia è: Giovanna Botteri e io abbiamo vinto una grande sfida: la sfida contro le falsità, le ipocrisie, le cattiverie e la violenza (anche nei miei confronti). Gli haters, i ‘paladini’ e le ‘paladine’ di una giustizia MAI richiesta da parte di una donna, hanno massacrato un’altra donna e la sua famiglia”.

Michelle aggiunge: “Giovanna non voleva e non doveva essere difesa da me, perché non era mai stata attaccata. Io e lei appena potremo, ci incontreremo di persona e brinderemo alle donne che fanno squadra. Solo così vinceremo tutte le nostre battaglie. La prima che dobbiamo combattere tutti insieme è la battaglia contro l’odio sui social! Bisogna togliere la possibilità alle persone ignoranti di insultare e denigrare gratuitamente la gente”.

Gossip.it

Tag:, , , , , ,