Fedez confessa tra le lacrime: “L’antidepressivo dopo il tumore mi ha causato effetti collaterali”

Il rapper riappare su Instagram dopo settimane di silenzio per la necessità di arginare “una tempesta di m. mediatica” che si è abbattuta, come spiega, su di lui e su sua moglie. E invita tutti a “prendersi cura di sé”

Torna con un video su Instagram e torna a piangere in diretta Fedez, il rapper che nelle ultime settimane, dopo il Festival di Sanremo, era scomparso dalle scene.

E si iniziava persino a parlare di una crisi matrimoniale con Chiara Ferragni. Così nella serata di lunedì 6 marzo ha preso in mano il coraggio e come fece quando annunciò il tumore, davanti alla malattia torna a metterci la faccia. E le lacrime. “Sono qui – esordisce – dopo una lunga lunga assenza, per un lungo periodo non mi avete visto e vi spiego perché”, cercando così di arginare, parole sue, “la tempesta di m. mediatica” che in questi due mesi ha colpito lui, la sua famiglia e, in particolare, sua moglie, “l’unica persona che mi è accanto e che sostiene da sola il peso della mia malattia e di tutta la famiglia”. Un lungo silenzio causato da un antidepressivo e dai suoi effetti collaterali, ma di quale malattia parla ora Fedez?

In una manciata di minuti di diretta su Instagram, Fedez, guardando dritto nella camera dello smartphone, con le lacrime che scorrono lungo le guance, la voce che si interrompe e procede poi non senza fatica, girando e rigirando al dito la fede nuziale, parla della sua salute mentale, messa a dura prova “dagli psicofarmaci che ha iniziato a prendere dopo la diagnosi del tumore al pancreas” e, in particolare, racconta di quell'”antidepressivo che da gennaio” assumeva, ma che “non era giusto per me”, afferma.

Infatti quel medicinale gli ha causato “in questi due mesi di m. gravissimi effetti collaterali, agitazione, tremori alle gambe tanto da impedire di camminare, mal di testa, vertigini, sudorazioni improvvise e un tic nervoso alla bocca“, che non gli permetteva di articolare per bene le parole. Così ha dovuto stopparne l’assunzione “senza scalare, in maniera repentina”, sottolinea l’artista. Il che ha causato altri danni fisici, uno tra questi la perdita di cinque chili in quattro giorni. “Oggi non sono al cento per cento. – aggiunge, – ho ancora vertigini e scalmane, ma giorno dopo giorno miglioro“.

Tutto, dunque, ha avuto inizio dal tumore al pancreas. “E’ stato un evento molto traumatico – sottolinea Fedez – e soltanto oggi ho realizzato di quanto non mi sia preso cura della mia salute mentale”. Da qui l’invito spassionato a “prendersi cura della propria salute mentale e di sé”, come ora il cantante promette di fare. 

“Per quanto il periodo non sia stato felice, mi ha fatto capire tante cose, – afferma. – Voglio focalizzarmi sulla mia salute mentale e sulla mia famiglia e su mia moglie. E’ stato detto di tutto su di lei, ma è stata l’unica persona che mi è stata accanto in questo periodo e mi spiace che abbia dovuto subire una tempesta di m. mediatica totalmente immeritata. Sono un uomo fortunato ad avere lei affianco” (riferendosi nuovamente a Chiara Ferragni, ndr).

“Per quanto il periodo non sia stato felice, mi ha fatto capire tante cose, – afferma. – Voglio focalizzarmi sulla mia salute mentale e sulla mia famiglia e su mia moglie. E’ stato detto di tutto su di lei, ma è stata l’unica persona che mi è stata accanto in questo periodo e mi spiace che abbia dovuto subire una tempesta di m. mediatica totalmente immeritata. Sono un uomo fortunato ad avere lei affianco” (riferendosi nuovamente a Chiara Ferragni, ndr).

Exit mobile version