BOVA, MI RICARICO A TEATRO

In tournee con Chiara Francini in Due, diretti da Miniero

raoul-bova-splashnews_980x571Si comincia a fare sul serio, si va a vivere insieme ma che coppia saremo fra 20 anni? Marco è alle prese con il montaggio di un letto matrimoniale, Paola lo interroga sul loro futuro. ”Cerco di tenermi fuori dal personaggio, mi piace scoprire come si comporta. Ma certo quello che accade fa ridere ma non solo: ti ci specchi dentro, come se ti guardassi da fuori. Ma davvero sono così?” dice all’ANSA Raoul Bova che arriva a Roma con Due, insieme a Chiara Francini diretti da Luca Miniero (dal 9 marzo al teatro Ambra Jovinelli), nel pieno di una tournee teatrale di successo che prosegue poi per Napoli, Torino, Genova.
”Il teatro è un nuovo debutto, avevo calcato il palcoscenico 17 anni fa. In scena c’è la coppia, le nevrosi, le speranze, la realtà che spesso va da un’altra parte, i condizionamenti di chi ti circonda”, aggiunge Bova. L’attore, che ha finito per Canale 5 la quinta serie di Ultimo con la regia di Alexis Sweet, ha per il futuro progetti cinematografici e forse anche di produzione.

ANSA

Tag:, , , , , , , , , ,