L’ultimo album dei Maneskin “Rush” conquista il disco d’oro. Per la band finora 320 certificazioni

La band è stata in concorso ai Grammy Awards come “Best new artist” e, nel 2022, ha ricevuto il riconoscimento Favorite Rock Song agli American Music Awards con “Beggin'” e il Best alternative video agli Mtv Video Music Awards

Non ce l’hanno fatta a portare a casa il Grammy Award, dove erano in lizza nella categoria “Best New Artist”, ma il loro ultimo Album “Rush”, pubblicato lo scorso 20 gennaio, è certificato Disco d’oro. 

L’inarrestabile ascesa dei Maneskin continua e la band adesso è attesa tra i superospiti della 73esima edizione del Festival di Sanremo nella serata di giovedì 9 febbraio, dove sul palco con loro si esibirà anche Tom Morello.

Prodotto principalmente da Fabrizio Ferraguzzo e Max Martin, il disco è stato registrato a Los Angeles, in Italia e a Tokyo. L’album – che contiene i singoli già pubblicati “Mammamia”, “Supermodel”, l’elegante e struggente ballad “The Loneliest” e la recente “Gossip” con la straordinaria collaborazione del leggendario Tom Morello – arriva mentre la band si sta preparando a riprendere il Loud kids tour.

La tranche del 2022 – che ha toccato Stati Uniti, Canada, Messico e Sud America – è terminata a Las Vegas il 16 dicembre. La tournée mondiale ripartirà il 23 febbraio, e farà tappa in tutta Europa toccando in Italia i più importanti palazzetti e si concluderà con quattro speciali date-evento: allo Stadio Olimpico di Roma, il 20 e 21 luglio, e allo Stadio San Siro di Milano, il 24 (sold out) e 25 luglio.

La discografia dei Maneskin conta attualmente 320 certificazioni a livello mondiale, con 18 dischi di diamante, 253 dischi di platino e 49 dischi d’oro.

Scroll to Top