Ad Amici 2023 un nuovo ingresso: Ayle è allievo di Anna Pettinelli

Nuovo appuntamento con “Amici 2023“, il talent di Maria De Filippi.

Nella settima puntata del domenicale un nuovo cantante ottiene il banco: si tratta di Ayle, fortemente voluto da Anna Pettinelli. Tra gli ospiti tre ex allievi: Alex Wyse, Enrico Nigiotti e Diana Del Bufalo. Chiamati a giudicare le esibizioni degli allievi: Gabry Ponte per il canto e Anbeta per il ballo. La gara di cover ha visto prima Lil Jolie, seconda Mew, terzo Holden. La gara di ballo, invece Marisol sul podio, Dustin secondo e Kumo terzo. Alessandra Celentano e Elena D’Amario hanno discusso animatamente per l’esibizione di Nicholas.

Entra nella scuola Ayle, nuovo cantautore

La puntata inizia con una bella ovazione a Maria De Filippi che poi ricambia i complimenti sul look di Alessandra Celentano. “Vero Lorella?” domanda la conduttrice. Fa ingresso un ragazzo che si chiama Ayle, 19 anni, cantautore di Livorno, canta il suo inedito “Allergico alle fragole”. Ha fatto i casting, ha ricevuto due approvazioni, è in tv per volontà di Anna Pettinelli. “Lo trovo molto interessante, ha una bella scrittura, io sono rimasta impressionata dal suo modo di cantare, vorrei gli fosse assegnato un banco” dice Anna. Rudy dice sì e Lorella pure, anche la Celentano approva. Riceve la maglia.

Compito hip hop per Nicholas 

Si prosegue con un compito, scende Nicholas, il ballerino 22enne, accusato di avere un “movimento troppo debole e poco personale…”. “Coreografia hip hop” è il messaggio di Emanuel. La Celentano ha una richiesta: “Vorrei vedere l’esibizione insieme con la professionista per confrontare”. Emanuel: “Apprezzo l’impegno, credo che tu possa diventare un ballerino ma non ti bastano 6-8 mesi, c’è un lavoro da fare sulla tecnica e sul movimento”. Raimondo Todaro provoca gli altri maestri: “Perché non lo mettete in sfida?”. La Celentano: “Non è possibile che un ragazzo che non ha studiato come lui possa arrivare in pochi mesi ad essere sufficiente, è impossibile”. Raimondo gli ridà la maglia.

Holden, compito assegnato dalla Pettinelli 

“Vorrei sentire come canti nudo e crudo, solo voce e uno strumento, puoi scegliere la canzone che preferisci, mi aspetto una bella interpretazione” è la segnalazione di Anna per Holden. Al pianoforte, il cantautore 23enne interpreta il brano “Iris” tra gli applausi dei compagni. Anna Pettinelli: “Ringraziami per aver dato a Holden questa opportunità” dice rivolgendosi al collega Rudy. Zerbi ammette: “Bravo, sono molto contento”. La Pettinelli: “Hai preso 9 per me”.

Anbeta e Gabry Ponte giudici speciali 

Inizia la gara per il ballo il giudice ospite è Anbeta Toromani, per il canto è Gabry Ponte. Tocca a Dustin, 21 anni ballerino. Anbeta commenta: “Dal vivo è ancora più alto, esibizione più difficile per tutti gli attrezzi che ha usato e ha reso tutto naturale, bravo”. E’ il turno di Mew, cantautrice di 24 anni. Gabry: “C’è molta intensità, dal punto di vista tecnico tutto perfetto, si vede che ci hai messo anche il cuore, complimenti”. Si esibisce Marisol, 17 anni ballerina. Anbeta: “I can dance dice la canzone e lei può fare tutto, mi piace la sua fisicità, la naturalezza, è nata per ballare”. Lil Jolie, 23 anni cantautrice, canta “Per Elisa” di Alice. Zerbi: “Un’emozione pazzesca, lei eccezionale, brava”. Gabry Ponte: “Hai una voce pazzesca, wow!”. Balla Sofia, 17 anni. Anbeta: “Ha un bel movimento, va con la schiena che quasi si spezza, hai dei piedi bellissimi non li perdere nei passaggi”. Stella, 17 anni, interpreta Rihanna. Zerbi è deluso: “Mediocre, non accade niente, la drammaticità non c’era”. La Pettinelli: “Non sono d’accordo, è una canzone difficilissima… Per me sei sempre credibile”. Gabry Ponte: “Nella seconda parte molto brava, nella prima più incerta”. Giovanni, 19 anni, balla con Francesca. Anbeta: “E’ difficile in un passo a due non guardare Francesca, a lui tocca reggere tutta la bravura e la sensualità della ballerina. L’uomo deve fare da ombra, ma in questo caso lui si deve far vedere”. Matthew, 23 anni, canta “Insuperabile” di Rkomi. Gabry: “Sei stato bravo, per renderlo efficace dovresti lavorare di più sui colori, dare più sfumature alla voce”.

Metà gara, prime classifiche

A metà delle esibizioni in testa per il ballo c’è Marisol, per le cover Lil Jolie. Scende in pista Kumo, 22 anni, ballerino. Anbeta: “Mi piace come stai sul pavimento, la tua fisicità”. Piccola parentesi in cui Stella piange in preda allo sconforto per il commento di Zerbi. “Conosco Rudy da tanti anni, quando vuole essere decisamente negativo usa altri termini e toni” dice la De Filippi per confortarla. Petit, 18 anni, stempera la tensione cantando “Quando” di Pino Daniele. Gabry: “Mi associo alla standing ovation del pubblico”. Tocca a Elia, 25 anni, ballerino. La Celentano è dura: “Elia non mi convince mai abbastanza. Non ti trovo credibile”. Emanuel: “La tua particolarità sono le mani, che ballano. Hai la facoltà di metterti addosso coreografie, questo è un dono”. “Musicale, preciso, pulito” commenta Anbeta. “Se tu non torni” di Miguel Bosè per Mida, 23 anni. La Pettinelli lo critica, Lorella lo difende, Zerbi mette il cartello: “Sono già pieno”. Gabry: “La musica è fatta per essere reinterpretata, a me sei piaciuto”.

La Celentano litiga con Elena D’Amario

Nicholas balla con Elena D’Amario. La Celentano è molto dura nei commenti: “Non ho capito cosa dovremmo dedurre da questa coreografia. Solo baci, abbracci, mani giunte”. Raimondo: “Per Nicholas hai un preconcetto… Sembra ballino insieme da 20 anni, hanno una fluidità…”. Interviene perfino Elena D’Amario: “Non è conforme alla realtà quello che sta dicendo… Innesca la tecnica trattore che passa sopra gli altri per non farli parlare. Ha visto baci e abbracci, non è così. Ha un atteggiamento denigratorio e sminuente nei confronti di Nicholas e nei confronti del lavoro degli altri”. “Se ti senti ferita perché il passo a due lo hai creato tu, mi dispiace” replica la Celentano, che aggiunge: “Non fare l’avvocato delle cause perse. Non voglio litigare con Elena, facciamo lavori diversi, facciamo cose diverse”. Anbeta cerca di conciliare rivolgendosi a Nicholas: “Devi lavorare tanto e magari fai cambiare idea ad Alessandra”.

Samuspina, “tragedia” per Rudy Zerbi

Holden, 23 anni, canta “Desperado” e scattano subito gli applausi. “Mi piace molto la tua voce, mi ha colpito, bravo” commenta Gabry Ponte. Tocca a Chiara, ballerina 19enne. “Eri a tuo agio? Mi davi l’impressione di forzare per essere più sensuale. Devi essere credibile” dice Anbeta. E’ il turno di Sara, 17 anni cantautrice. “Sei sempre molto seria quando canti, dovresti provare a fare uno step in più” suggerisce Gabry. Scende in pista Simone, 18 anni ballerino. Canta il 23enne Samuspina. Rudy: “No. Questa canzone era proprio il fondo. Non ho voglia di essere spiacevole, ma oggi è stata una tragedia, sotto la sufficienza, sotto sotto”. Scende in pista Gaia, 22 anni. “Mi piace” commenta Anbeta.
 

Borsa di studio a Los Angeles per Sofia

Ospite speciali Alex Wyse. Nella gara di ballo primo posto Marisol, Dustin, Kumo. Simone ultimo deve consegnare la maglia per la terza volta. Per le cover primo posto Lil Jolie, Mew, Holden. Samuspina consegna la maglia alla Pettinelli. Sofia, Nicholas e Marisol si esibiscono per vincere l’opportunità di andare a Los Angeles in una scuola di ballo. Ognuno ha ideato la propria coreografia. Sofia vince la borsa di studio. Vince la sfida tra i cantautori Holy Francisco che riprende la maglia. Coreografia difficile per il compito affidato alla ballerina Sofia dalla maestra Celentano. “Devi rinforzarti, perché hai un bel potenziale” commenta Alessandra. Entra Enrico Nigiotti, diventato papà da poco. Stella canta il suo inedito “Venere” ma si interrompe in lacrime. C’è il compito di Mew. Poi arriva Diana Del Bufalo, che presenta il suo spettacolo a teatro e rimprovera Rudy Zerbi di non essere mai andato a vederla.

Torna in alto