Capitan America cambia volto. Il toccante messaggio di Chris Evans

In un tweet Chris Evans conferma che dopo Avengers 4 abbandonerà la Marvel e il personaggio di Captain America, la commozione dei fan

Con la fine delle riprese di Avengers 4, cinecomics della Marvel, si chiude un’era per la famigerata Casa delle Idee.Chris Evans che per 8 lunghi anni ha interpretato Captain America, l’eroe nazionalista dei fumetti, in un lungo tweet che è stato pubblicato nella serata di ieri, conferma la sua uscita di scena dal mondo Marvel. E i fan e alcuni attori si uniscono al triste messaggio condiviso dall’attore americano. Il film che unirà sotto lo stesso tetto per la quarta volta consecutiva tutti i “Vendicatori”, è atteso per il 3 maggio del 2019. Ancora oggi non ha un titolo ufficiale né una sinossi definitiva.

“Ho ufficialmente terminato le riprese” scrive Chris Evans, “è stato un giorno intenso e commuovente. Interpretare per così tanto tempo un personaggio è stato un onore oltre che un grande impegno” continua. “Grazie ai registi che mi hanno diretto, grazie al pubblico e grazie per i ricordi. Sarò eternamente grato” conclude Chris Evans.Commiato e commozione. Queste le emozioni che ha suscitato l’addio da parte dell’attore a Captain America. Se i fan sono molto tristi per la scelta dell’attore di appendere al chiudo il celebre scudo, sono molti gli attori che si uniscono al saluto. Come Ryan Reynolds che su twitter scrive:”Non sto piangendo, mi sto disperando.” Oppure come Dwayne Johnson che afferma:” Complimenti, hai portato al cinema un personaggio immortale.” La notizia dell’addio di Chris Evans al “suo” personaggio era già nell’aria da tempo, l’attore infatti aveva rivelato il suo volere di non rinnovare il contratto con la Marvel in un’intervista al New York Times. Ora non resta che capire quale sarà il destino del noto personaggio all’interno del franchise.

Carlo Lanna, Il Giornale

Tag:, , , , ,