Anthony Hopkins, da sei mesi in isolamento per il Coronavirus: “Ammetto di essere impazzito”

Il premio Oscar per “Il silenzio degli innocenti” sta trascorrendo un periodo di isolamento che dura ormai da sei mesi, per evitare rischi di contagio legati al Coronavirus. È chiuso a casa ormai da 178 giorni e nelle ultime ore ha aggiornato i fan sullo stato della sua quarantena: “Ammetto di essere impazzito”, scherza mentre finge di parlare con un cane finto. A marzo, l’attore aveva divertito i suoi fan con un altro sketch irriverente, mentre suonava il pianoforte per intrattenere il suo gatto Niblo.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Anthony-Hopkins.jpg

Il premio Oscar per “Il silenzio degli innocenti” ha scelto di trascorrere gli ultimi sei mesi a casa in isolamento, per evitare di correre rischi legati al Coronavirus. Un periodo che Anthony Hopkins, 82 anni, sta trascorrendo dedicandosi a diverse attività, come la pittura e il pianoforte. Ma dopo 178 giorni chiuso in casa starebbe iniziando ad essere insofferente.

L’attore, che di tanto in tanto aggiorna i suoi fan sullo stato della sua quarantena, nelle ultime ore ha pubblicato un divertente video sul suo profilo Twitter in cui ironizza sullo sua “salute mentale”. Nello sketch davanti alla telecamera, Hopkins discute con un cane finto, una sorta di statua decorativa colorata: “Lo ammetto, sono impazzito”.

Negli scorsi giorni l’attore aveva pubblicato un altro video su Twitter. Questa volta era intendo a dipingere una tela, al 174esimo giorno chiuso in casa. “174 giorni…e forse non più così sano”, ha scritto come didascalia. Nel video spennella colori sgargianti e finge un’espressione allucinata: “Domani 175 giorni di quarantena. E domani, e domani, e domani….” e chiude con un sorriso da folle. La scena è molto divertente e il tweet viene commentato da migliaia di fan, felici di poter prendere parte in qualche modo alla sua quarantena.

Prima di questi ultimi tweet, l’attore non aveva più fatto avere sue notizie. Le ultime apparizioni sui social risalivano allo scorso marzo, quando si era mostrato mentre suonava il piano per il suo gatto Niblo: “Niblo si sta assicurando che stia in salute e chiede che lo intrattenga, in cambio”. Un milione di visualizzazioni in pochi giorni, i fan lo hanno adorato la sua ironia. D’altronde la passione per la musica di Hopkins non è cosa nuova. L’attore, che suona il piano, adora comporre nuove melodie e di recente ha pubblicato persino un album con i suoi lavori. Al Guardian aveva raccontato: “Ho composto musica per tutta la mia vita e se fossi stato abbastanza intelligente a scuola sarei stato a un college musicale. Invece mi sono dovuto accontentare di diventare un attore”. 

Cinema.fanpage.it

Tag:, , , , , , ,