Jennifer Aniston spera in un ritorno di “Friends”

Anche se la sua carriera da attrice sta macinando molti consensi, Jennifer Aniston non dimentica il periodo d’oro che ha vissuto durante l’epoca di Friends.

La storica sit-com di grande successo in America che è andata in onda dal 1994 fino al maggio del 2004, ancora oggi è il prodotto televisivo della prima golden age del mercato americano, più amato e imitato da tutti. E in epoca di remake, reboot e revival, più volte si è discusso di far tornare in tv il mito di Friends, ma i rumors sono rimasti tali.

In una recente intervista, è stata la stessa Jennifer Aniston a dichiarare che sarebbe molto contenta se la serie tornasse in tv. “Ho fantasticato sul ritorno di Friends, lo faccio spesso insieme a Coutney e Lisa” afferma. “É un lavoro magnifico quello che abbiamo fatto in passato e riproporlo oggi, alle nuove generazioni, potrebbe essere un’idea grandiosa” continua Jennifer Aniston. “Devo ammettere però che il ritorno di Friends non sarebbe un progetto facile da realizzare, dato che molti di noi hanno preso strade diverse e lo stesso universo televisivo ha cambiato i suoi canoni. E poi Matt non ha intenzione di tornare ad interpretare il ruolo di Joy. Magari un giorno riesco a convincerlo” conclude.

La serie è stata di enorme successo, non solo ha consolidato la figura di Jennifer Aniston e del resto del cast nel firmamento delle star, ma Friends è stata l’ultima vera comedy di stile prodotta in America. Ha avuto anche uno spin-off ma è stato un vero flop. Attualmente l’iconica Rachel Green è in Italia, a Como, per le riprese di Murder Mystery, nuovo progetto di Netflix.

Carlo Lanna, Ilgiornale.it

Tag:, , , , , , ,