Tutto ciò che c’è da sapere sull’Eurovision 2024


Tutto è pronto per l’Eurovision Song Contest 2024, che avrà luogo dall‘7 all’11 maggio presso la Malmö Arena nella città svedese di Malmo. Questa sarà la 68ª edizione del concorso canoro annuale, noto per essere l’evento non sportivo più seguito al mondo. Ecco tutto quello che c’è da sapere su questa edizione.

La 68ª edizione di Eurovision Song Contest si terrà a Malmo, in Svezia, con due semifinali previste per martedì 7 e giovedì 9 maggio, seguite dalla finale il sabato 11 maggio. Come da tradizione, l’Italia sarà rappresentata dalla vincitrice di Sanremo: Angelina Mango proporrà una versione “diversa” di La noia rispetto a quella presentata al festival. Angelina Mango, essendo parte dei Big Five, si esibirà due volte: durante la seconda semifinale e durante la finale.

La prima semifinale di martedì 7 maggio vedrà esibirsi 15 paesi, mentre nella seconda semifinale di giovedì 9 maggio saranno in gara 16 paesi. Alla finale parteciperanno i primi 10 classificati di entrambe le semifinali, i Big Five (Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Spagna) e la Svezia, il paese ospitante.

Le serate del concorso saranno trasmesse in diretta su Rai Due a partire dalle 21, con due anteprime precedenti dalle 20:15 alle 20:30. Le semifinali e la finale saranno trasmesse anche su RaiPlay, Rai Radio 2 e sul Canale 202 del digitale terrestre.

I presentatori dello show saranno Petra Mede e Malin Akerman, mentre per l’Italia i commentatori saranno Mara Maionchi (da Roma) e Gabriele Corsi (direttamente da Malmö), con Diletta Parlangeli, Saverio Raimondo e LaMario alla conduzione su Rai Radio 2.

Per quanto riguarda i pronostici sulla vittoria, gli esperti Sisal hanno indicato la Croazia, la Svizzera e l’Ucraina come i favoriti, seguiti dall’Italia e dai Paesi Bassi.

In totale, 37 paesi parteciperanno all’Eurovision Song Contest 2024, con 27 solisti, 7 duetti e 3 gruppi in gara. Angelina Mango rappresenterà l’Italia, insieme ad altri rappresentanti dei paesi fondatori dell’EBU e il paese ospitante, la Svezia, in lotta per la vittoria.

Torna in alto