E non scordate che domenica torna “Melaverde”, alle 11 su Canale 5

Domenica ritorna (alle ore 11, su Canale 5) l’appuntamento con Melaverde, programma storico Mediaset, che ci insegna l’amore per la nostra terra e i suoi frutti.

Si comincia con Le storie di Melaverde, dove Edoardo Raspelli racconterà la provincia di Piacenza, che è l’unica in Italia ad avere ben tre salumi a Denominazione di Origine Protetta. Il salame, la pancetta, la coppa. Ma molti altri sono i prodotti derivati dalla lavorazione della carne di suino che vedremo di nuovo in questa puntata de Le Storie di Melaverde. La mariola, la culatta, la gola stagionata, il fiocco, un particolare cotechino chiamato “investidura”. Ed altri ancora. La Pianura Padana da sempre è zona vocata all’allevamento del maiale. In particolare di quello che oggi viene chiamato “suino padano pesante”. E’ la storia di questa terra che ha prodotto questo suino speciale per quantità e qualità delle sue carni. La coltivazione storica dei cereali, alimento fondamentale nell’allevamento dei maiali, ma anche di tutti gli altri animali come i bovini. Molti cereali, quindi molti animali e in particolare anche molti bovini, con il latte dei quali si producono due famosissimi formaggi: il Grana Padano ed il Parmigiano. La produzione di formaggi produce il siero di scarto, e questo è il secondo alimento fondamentale per l’alimentazione dei suini. Ecco perché da sempre, in tutta la Pianura Padana, e quindi anche in Emilia Romagna, ci sono tanti suini, e di conseguenza tanti salumi, più o meno noti.

Nello spazio canonico di Melaverde, Edoardo Raspelli incontrerà donne e uomini che hanno scelto di lasciare il mondo comodo del fondovalle e della città per scoprirne un altro, forse più vero: quello della montagna.
Racconterà la storia di Monia operaia a Brescia che oggi alleva capre e produce formaggi caprini straordinari, Pamela che coltiva piccoli frutti e prepara marmellate biologiche meravigliose e Vasco che accoglie i turisti nella casa che ha costruito con le proprie mani, offrendo ai suoi ospiti i prodotti di questa terra.

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,