Diana Del Bufalo: arrivano le scuse dopo le frasi contro il vaccino

In questi giorni il nome di Diana Del Bufalo è ovunque. In giro per il web e non solo. Ma non grazie a uno dei suoi ruoli nei film in cui è coinvolta. E nemmeno per i video ironici che è solita pubblicare sui suoi canali social. L’attrice romana ha infatti rilasciato alcune dichiarazioni molto forti, durante una diretta Instagram, lo scorso 30 dicembre. «Non mi vaccino perché mi è stato sconsigliato e mi fido del mio istinto», aveva affermato. Parlando del vaccino, poi, aveva continuato: «Non funziona, è deludente. Non è un po’ deludente? Io credo che sia molto deludente». In poche ore queste frasi della Del Bufalo hanno superato il limite dei 4 mila spettatori presenti durante la diretta Instagram e sono arrivate a molte persone, anche grazie a un polverone mediatico che si è immediatamente scatenato sui social. 

Un tweet del giornalista di Rai1, Domenico Marocchi, ha riportato all’attenzione collettiva quanto affermato dall’attrice (co-protagonista del film 7 donne e un mistero, ora al cinema): «Diana Del Bufalo in una diretta delirante ha detto che non si vaccina perché le è stato sconsigliato, si fida del suo istinto e “vuol fare esperienza”. Dove, in terapia intensiva? Pessima». Questo commento è evidentemente arrivato alla diretta interessata che ha fatto una storia su Instagram: «Quando sono entrata nel mondo dello spettacolo ho da subito capito che c’erano due tipi di giornalisti: quelli che lo fanno per passione e quelli che si venderebbero la madre pur di fare un titolone acchiappa like. Vi spiego tutto con la massima limpidità perché è quello che sono, una persona limpida», ha scritto. «È vero, non sono vaccinata perché mi è stato sconsigliato dal mio medico di base, ahimè per via della genetica familiare ho il cuore ballerino, niente di grave ma comunque lo monitoro. Ho sentito dentro di me di voler dare retta al mio medico e così ho fatto», ha concluso.

contagiati per Covid-19 e una complessa campagna vaccinale in corso, certe dichiarazioni hanno un peso importante. In effetti, anche queste sue frasi sono state interpretate come un tentativo (fallito) di mettere una toppa alla figuraccia che si era appena portata a casa. Insomma: le accuse ai giornalisti non le hanno tolto la responsabilità delle sue parole. Anzi. Tanto che la stessa Del Bufalo è rimasta al centro della polemica fino a ieri, 4 gennaio, giorno in cui è tornata sui social e ha deciso di fare dietrofront. 

Le scuse della comica sono arrivate dopo le sue apparizioni televisive(entrambe registrate prima delle sue dichiarazioni shock) a Danza con Me di Roberto Bolle e a Da noi a ruota libera di Francesca Fialdini. Dopo le polemiche sulla presenza della Del Bufalo all’interno di quest’ultima trasmissione (andata in onda il 2 gennaio), la stessa Fialdini ha sentito il bisogno di giustificarsi: «La puntata del 2 gennaio è stata registrata e le dichiarazioni rilasciate in questa ultima settimana dai protagonisti non possono essere per questo argomento di conversazione nella messa in onda». E intanto, mentre andava in onda la registrazione dell’intervista della Fialdini alla Del Bufalo, la scritta “Intervista registrata”, tenuta sullo schermo, sottolineava questo punto. E di fatto raccontava una presa di distanza da quanto affermato dalla comica pochi giorni prima.

Ora la versione di Diana Del Bufalo è cambiata. Con una story su Instagram, infatti, ieri 4 gennaio, è arrivato il dietrofront ufficiale. «Mi trovo a scrivere queste poche righe perché sono profondamente dispiaciuta se molti di voi si sono sentiti offesi dalle mie parole. Non era mia intenzione generalizzare sulle vaccinazioni, tema su cui peraltro non ho nessuna competenza specifica», ha iniziato.

«Il mio sfogo, forse per molti fuori luogo, riguarda solo il mio sentire il peso di questa situazione. Ci tengo a specificare che nel mio piccolo mi sono sempre attenuta alle regole, facendo almeno 3 tamponi a settimana tra rapidi e molecolari per poter lavorare nel pieno rispetto di tutte le regole di sicurezza e per non mettere in pericolo colleghi, amici, parenti e me stessa», continua il testo pubblicato da Diana Del Bufalo su Instagram.

«Farò sempre quanto in mio potere per essere una persona responsabile. Colgo l’occasione per augurare a tutti voi un anno migliore». A concludere il messaggio l’emoticon di un fiore. Come a voler dare un senso di leggerezza. La stessa che auguriamo a tutti in questo nuovo anno. Unita al buonsenso, chiaramente. E alla responsabilità di ciò che si dice. 

VanityFair.it

Tag:, ,