Temptation Island: Isabella e Manu al falò di confronto

La seconda puntata di “Temptation Island” si è aperta con il falò di confronto tra Isabella e Manu, richiesto dalla ragazza dopo soltanto poche ore dall’inizio del loro viaggio dei sentimenti. A provocare l’anticipato faccia a faccia sono le dichiarazioni di Manu, che ha manifestato più volte il senso di inadeguatezza e la sensazione di non sentirsi all’altezza delle esigenze di Isabella.

Ascolti record per la seconda puntata “Temptation Island”: si conferma leader assoluto della serata con 3.476.000 spettatori e il 26.31% di share (33.52% sul target commerciale), toccando picchi di 4.156.000 di spettatori e del 40% di share. Numeri record tra i giovanissimi: media del 47.07% di share sul target 15-34 anni. Successo anche sui social: su Twitter l’hashtag ufficiale #TemptationIsland ha infatti raggiunto il primo posto degli argomenti più discussi in Italia e nel mondo.

Isabella: “Perché stai con me?” Al centro del secondo appuntamento il falò di confronto della coppia milanese formata da Isabella e Manu. “Ho visto dei video che mi hanno molto ferita – esordisce Isabella all’arrivo del suo compagno – Avrei voluto che tu ogni tanto avessi un po’ di iniziativa, di spirito, invece sento delle cose che mi fanno domandare perché stai con me? Perché ogni volta che cerco di spronarti, dato che ne hai le capacità, viene visto come un modo per sminuirti?”.

Il confronto tra i due passa attraverso una lunga clip in cui Isabella confidava alle altre fidanzate di “Temptation Island” le preoccupazioni per la sua storia d’amore, con un discorso di fronte al quale Manu non riesce a trattenere le lacrime. “Non ce la faccio a vederla così”, commenta in un primo momento, per poi affrontare le vere difficoltà del loro rapporto.

“Non pretendo la luna da te” “Io non pretendo la luna, io voglio stare bene con te”, spiega Isabella, la quale più volte cerca di far capire al ragazzo l’importanza di credere in se stesso e di non continuare a inseguire degli obiettivi personali solo in funzione di lei. Quindi prosegue: “Per me tu sei speciale così come sei, io non ti voglio cambiare ma vorrei solo che certe cose le facessi per te perché puoi farle”. In un primo momento Manu conserva diverse riserve, evidenziando di non sentirsi mai all’altezza delle sue aspettative. Ma aggiunge anche: “Lei è il mio tutto”.

Lieto fine per la coppia Col passare dei minuti i punti di vista dei due sembrano avvicinarsi sempre di più, fino a un romantico abbraccio che porta i due a scegliere di concludere insieme l’avventura di “Temptation Island” e di provare a risolvere i loro problemi fuori dal reality per poter coltivare un futuro insieme.

Isabella e Manu, le divergenze tra i due – Entrambi di Milano, Manu e Isabella sono insieme da tre anni e mezzo. Tranviere ventisettenne lui, ventiseienne organizzatrice di eventi in un’agenzia lei, le difficoltà dei due sembravano emergere soprattutto dalle differenti realtà socio-economiche da cui provengono. E se Manu aveva dichiarato fin da subito di non sentirsi mai all’altezza, Isabella è convinta che i problemi nascano dalla personalità del ragazzo e non da eventuali ambizioni sociali. Davanti alle ripetute dichiarazioni di Manu però, la giovane ha deciso di anticipare la fine dell’esperienza nel villaggio delle fidanzate e arrivare a un confronto per chiarire una volta per tutte le loro posizioni.

Torna in alto