Eurovision, Mahmood senza Blanco?

La prima prova a Torino potrebbe essere in solitaria, per via della tappa fiorentina del tour del cantante bresciano

La prima volta sul palco del Pala Olimpico per Mahmood e Blanco, in gara all’Eurovision per l’Italia con “Brividi”, il brano vincitore di Sanremo, è prevista per domani giovedì 5 maggio alle ore 16:15, ma Mahmood potrebbe farla da solo. Nel giorno della prima prova dei Paesi Big 5 infatti, il cantante bresciano potrebbe mancare l’appuntamento perché impegnato nella TuscanyHall di Firenze, tappa del suo Blu Celeste Tour.

A riportarlo è il giornale La Stampa, che dice che Blanco arriverebbe a Torino soltanto venerdì, ma non si sa sarà sostituito da qualcuno, al fine di calcolare comunque inquadrature e movimenti, o se Mahmood – che arriverà a Torino dalla Spagna in mattinata, dopo il concerto del suo Ghettolimpo Tour  nella Sala But di Madrid – si esibirà da solo, in attesa di ricomporre il duo nella seconda prova, prevista per sabato 7 maggio alle 10:30. 

Il caso ha già precedenti: nel 2017 Salvador Sobral, che poi vinse l’Eurovision Song Contest per il Portogallo con “Amar pelos dois”, saltò le prove per problemi di salute, facendosi sostituire dalla sorella Luisa, autrice del brano. E l’anno scorso, il rapper statunitense Flo Rida, che era in gara insieme alla cantante Senhit per la Repubblica di San Marino con “Adrenalina“, arrivò a Rotterdam solo il giorno prima della finale e lasciò le prove a Don Jiggy, membro della band Soul System.

Tag:, ,