HBO STA LAVORANDO A QUATTRO NUOVE SERIE BASATE SU “GAME OF THRONES”

Ci sono diverse sceneggiature in ballo, a cui sta collaborando anche George R.R. Martin: non si sa ancora se saranno spin off, prequel o sequel

HBO, il network americano che produce la serie fantasy Game of Thrones, ha annunciato che sta lavorando a quattro diverse sceneggiature per degli spin off della serie, per «esplorare differenti periodi temporali del vasto e ricco universo creato da George R.R. Martin», l’autore della saga di romanzi da cui è tratta Game of Thrones. Per ora non si sa se gli spin off si faranno effettivamente tutti, e se saranno prequel o sequel della serie originale o spin off incentrati su alcuni personaggi, come è successo per esempio con Breaking Bad e Better Call Saul di ACM.
Le trattative tra HBO e Martin vanno avanti da mesi, e il network ha assunto quattro diversi autori per ideare delle trame per gli spinoff, nessuno dei quali ha mai lavorato a Game of Thrones: sono Max Borenstein (Godzilla, Kong: Skull Island), Jane Goldman (Kingsman: Secret Service, Kick Ass), Brian Helgeland (LA Confidential, Mystic River) e Carly Wray (Mad Men, Leftovers). Martin sta lavorando direttamente con Goldman e Wray. Dan Weiss e David Benioff, gli storici produttori esecutivi della serie originale, saranno accreditati anche per gli spinoff, ma secondo il New York Times non avranno un vero ruolo nella sua produzione.
Game of Thrones è arrivata alla sesta stagione, e a luglio comincerà la settima. In tutto rimangono 13 episodi, che sono stati divisi in due stagioni: l’ottava, fatta di sei episodi, dovrebbe uscire nella primavera del 2018. È probabile che il primo spinoff non esca prima del 2019.

The Huffinton Post

Tag:, , , , , ,