Rosita Celentano: “Un mio ex mi ha lasciato in un modo meschino e superficiale”

In una recente intervista al Corriere della Sera, Rosita Celentano, figlia 58enne di Adriano Celentano, ha aperto il suo cuore parlando dell’amore e delle relazioni di coppia. La notizia principale è che Rosita, attivista per i diritti degli animali e poliedrica artista, rivela di trovarsi magnificamente bene da single, facendo una sorprendente ammissione riguardo a un ex partner che l’ha lasciata in modo meschino e superficiale, un gesto per il quale lo ha addirittura ringraziato.

Senza rivelare l’identità dell’ex, Rosita sottolinea che le relazioni affettive possono assumere molte forme, ma l’unico modo di amare è prendersi cura dell’altro, mettendo il bene dell’altro prima del proprio. Critica il fenomeno delle relazioni “usa e getta”, paragonandolo al consumismo. Esprime preoccupazione per le nuove generazioni, definite “smarrite” a causa di una mancanza di guida in famiglia e di valori fondamentali.

Quanto al suo stato civile, Rosita rivela di non essersi mai sposata, definendo il matrimonio un obiettivo serio che non avrebbe preso alla leggera. La sua scelta riflette la sua indipendenza e il suo impegno come voce per gli indifesi, in particolare per gli animali. Riguardo alla solitudine, Rosita la descrive come uno stato strepitoso, sia fisico che mentale. Afferma di non essere mai stata meglio e che la solitudine è uno stato interiore, indipendente dal numero di persone intorno a te.

Parlando delle sue esperienze passate, Rosita riconosce di aver provato immensa solitudine negli ultimi mesi di una sua storia, ma sottolinea che questa esperienza l’ha aiutata a comprendere più profondamente chi è e il sentiero della sua vita. Ringrazia il suo ex per il modo meschino in cui l’ha lasciata, poiché questo evento le ha permesso di conoscere la sua forza interiore e di diventare più consapevole e felice.

Torna in alto