“Grande Fratello Vip”, nella Casa è spaccatura tra i “senatori” e i nuovi arrivati

Nella Casa del “Grande Fratello Vip“. le confidenze di Stefania a Dayane stanno facendo molto discutere. Dopo che Carlotta e Cecilia hanno preteso delle spiegazioni, anche Mario Ermito non è d’accordo con il pensiero della showgirl. Stefania, ribadisce ancora una volta che le sue parole sono state strumentalizzate da Dayane per uno scopo ben preciso e che la sua decisione di portare avanti i veterani del gruppo è più che legittima.

Dopo la spiegazione di Stefania, Mario continua a non essere convinto e si sfoga con Zenga attraverso la porta che li divide: “Sembra che noi non possiamo esprimere le nostri opinioni perché siamo nuovi. Questo non lo tollero. Io sono un concorrente come tutti gli altri, non ho mai fatto comparsa nella mia vita. Altrimenti non sarei nemmeno entrato”, spiega.

Se Zenga abbandona la discussione, l’attore continua il suo sfogo con Maria Teresa riportando le parole di Stefania: “Secondo lei per una questione di onore i veterani hanno più diritto a continuare questo percorso ma se questo è il messaggio, non lo trovo giusto. Non è colpa nostra se siamo entrati dopo. Questa Casa non è vostra, siete ospiti come lo siamo noi”, sentenzia.

Più tardi Stefania, rimasta in disparte con Maria Teresa, si sfoga riguardo il suo ultimo confronto riguardo le sue confidenze con Dayane: la sua volontà di portare avanti nel percorso i veterani è un pensiero che non voleva essere contro i nuovi concorrenti bensì una scelta fatta per esclusione. “Si vedono le persone con cui ho più rapporti, poi io assegno una certa meritocrazia al percorso fatto” dice Stefania cercando di giustificare le sue affermazioni: “Mi auguro che si vada all’origine del mio pensiero, non volevo eliminare nessuno”.

Tgcom24

Tag:, , , ,