“Ariaferma”

In carcere con Silvio Orlando e Toni Servillo

Ariaferma“, il film di Leonardo Di Costanzo, offre uno sguardo profondo e intenso sulla condizione carceraria italiana, esplorando le complesse dinamiche tra detenuti e agenti di polizia penitenziaria.

In onda su Rai 5 lunedì 4 dicembre alle 21.15, il film presenta un carcere ottocentesco in forte degrado, in procinto di essere chiuso. Tuttavia, un contrordine cambia il destino di dodici detenuti e alcuni agenti, costringendoli a rimanere nella struttura, in attesa che venga reso disponibile l’edificio destinato ad accoglierli.

La condivisione di questa situazione estrema, tra celle fatiscenti, vitto scadente e disagio generale, diventa il terreno fertile per nuovi contrasti, ma anche per la formazione di nuove relazioni tra detenuti e personale di sicurezza. Il film esplora il delicato equilibrio tra conflitto e connessione in un contesto così difficile.

“Ariaferma” ha ricevuto tre premi ai David di Donatello 2022, riconoscimenti che evidenziano l’eccellenza del film. Leonardo Di Costanzo, Bruno Oliviero e Valia Santella hanno vinto il premio per la migliore sceneggiatura, mentre Silvio Orlando è stato premiato come miglior attore protagonista. Nel cast spiccano anche i talenti di Fabrizio Ferracane, Salvatore Striano e Roberto De Francesco.

Torna in alto