ROMAFICTIONFEST: AL VIA L’11 NOVEMBRE NEL SEGNO DELLE DONNE

foto_romafictionfest

(di Redazione Tvzap) Molte le produzioni italiane in “rosa” che saranno celebrate durante la kermesse. Manca ormai poco più di una settimana all’apertura del RomaFictionFest. Da Limbo, order film-tv di Lucio Pellegrini tratto dal romanzo di Melania Mazzucco, advice con Kasia Smutniak nei panni di una reduce dall’Afghanistan, diagnosis che rappresenta l’Italia nel concorso internazionale, al primo episodio di Fear of the Walking Dead, atteso spin-off della serie sugli zombie diventata cult. “Sarà una festa colta e pop” dice la coordinatrice artistica, Piera Detassis, parlando della IX edizione del RomaFictionFest, dall’11 al 15 novembre al cinema Adriano, con ingresso libero. Sin dall’apertura fuori concorso con Lea di Marco Tullio Giordana, sulla storia di Lea Garofalo, “la produzione italiana mostra un segno al femminile molto forte – spiega Piera Detassis – pensando anche a Limbo, il corto ‘fuori’ con Isabella Ragonese nei panni di una donna che entra ed esce dal carcere e Tre sorelle, la regia televisiva di Valeria Bruni Tedeschi (che sarà al festival), libero adattamento da Cechov, con protagonisti gli attori della Comedie Francaise. Fra gli altri eventi, l’omaggio a Sandokan, con il ricordo di Sergio Sollima, fatto dal figlio Stefano Sollima (regista di Suburra e della serie Gomorra), alla reunion del Medico in famiglia con tutti i protagonisti. Presidente della giuria del concorso internazionale sarà Steven van Zand, meglio noto come Little Steven, che presenterà anche l’episodio della serie di cui è protagonista, ‘Lillehammer’, in cui ha diretto l’amico Bruce Springsteen. Tra gli ospiti internazionali, il cui cast si sta definendo in questi giorni, Jason Reitman e Paul Haggis.

Tag:, , , ,