Johnny Depp: “Gli ultimi quattro anni della mia vita? Un vero inferno”

É l’attore Johnny Depp che rompe il silenzio sul divorzio con Amber Heard, raccontando un’amara verità sulla questione, l’esclusiva su GQ UK

Dopo il burrascoso divorzio che ha colpito la vita lavorativa e privata di Johnny Depp,l’attore recentemente si è rivelato in una lunga e accorata intervista a GQ UK, pubblicata il 3 ottobre, in cui ha rotto il silenzio su gli ultimi quattro anni della sua vita, colpiti dall’uragano Amber Heard.

Accusato di violenza domestica e maltrattamenti dall’ex moglie, accuse poi ritrattate, Johnny Depp afferma: “Ho vissuto una situazione al limite dell’assurdo. Ha fatto tanto male.” Nella lunga intervista Johnny Depp ha snocciolato, con estrema chiarezza, tutto quello che è accaduto negli ultimi quattro anni, soffermandosi soprattutto su quella drammatica accusa di violenza. “Andò ad una festa il giorno seguente alla denuncia. Si coprì l’occhio con i capelli, ma non era tumefatto” racconta l’attore, “quando litigammo ero a oltre 7 metri di distanza da lei, come potevo colpirla?” afferma. “La polizia non vide segni sul volto e lei rifiutò di farsi visitare da un paramedico.

E per la prima volta rivela anche tutte le ripercussioni che la faccenda ha avuto sui figli. “Per mio figlio non è stato facile scoprire che io ero stato accusato di molestie, più volte mi ha domandato se quello che leggeva sui giornali fosse vero” continua Johnny Depp nel racconto, “non era giusto che i miei figli pensassero questo di me. Non ho smesso di lottare, ho cercato di far capire che non ero io la vittima in quella faccenda.” L’intervista si sofferma anche sulla sua carriera, che è stata influenzata dalla denuncia della Heard. “Anche sul set la situazione era impossibile da gestire, venivo guardato con diffidenza. Sono stato dipinto come una bestia. L’unica cosa che potevo pensare è che, alla fine, la verità verrà fuori” conclude.

Johnny Depp torna al cinema dal 16 novembre nel sequel di “Animali Fantastici”

Il Giornale

 

 

Tag:,