Gianni Morandi torna in teatro

Gianni Morandi tornerà il prossimo 15 giugno sul palco del teatro Duse di Bologna con una serata speciale, fortemente voluta dall’artista, per riabbracciare in maniera simbolica il suo pubblico dopo il lockdown.
L’evento (con inizio alle 21) è a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria e si terrà per un numero ridotto di spettatori, rispettando tutte le necessarie misure di sicurezza. “Non vedevo l’ora di poter tornare a cantare dal vivo e stare vicino alla gente”, ha detto il cantante, attore e presentatore, “perché questa è l’anima del nostro lavoro. Appena ho saputo che si poteva rialzare il sipario, seppur con pochi spettatori, ho chiesto al Duse di tornare sulle tavole del teatro che per tanti mesi è stata la mia casa”. Sicuramente, sarà molto emozionante compiere questo piccolo passo verso la normalità”, ha aggiunto Morandi, “e riaccendere le luci sul palcoscenico, perché il teatro è cultura, è vita e nessuna città può rimanerne senza”.     Una serata di musica e canzoni, quindi, per stare di nuovo insieme a Gianni Morandi, in attesa di riprendere il progetto ‘Stasera gioco in casa’, la maratona di concerti, partita il 1 novembre 2019 in esclusiva nazionale al teatro Duse e che si è dovuta interrompere per l’emergenza sanitaria. Gli otto concerti già in cartellone e al momento sospesi, saranno tutti riprogrammati. “Per le nuove date, che saranno comunicate appena possibile – informa il teatro Duse – resteranno validi i biglietti già acquistati”. Il 15 giugno, sul palco con Morandi, ci saranno anche Alessandro Magri al pianoforte ed Elia Garutti alla chitarra. 

Tag:, , , ,