Ad “Amici 22” Maddalena piange per il papà: “La danza ci ha divisi”

Emanuel Lo ha affidato alla sua ballerina una coreografia particolarmente intensa a livello emotivo

Ad “Amici 22” la finale è sempre più vicina e gli ultimi allievi rimasti, puntata dopo puntata, alzano sempre di più l’asticella. Emanuel Lo ha quindi assegnato alla sua ballerina Maddalena una coreografia sulle note di “PadreMadre” di Cesare Cremonini, in cui possa esprimere in danza il difficile rapporto con il padre. “Non gli è mai piaciuto troppo che ballassi, perché era la cosa che ci distanziava”, ammette la ragazza.

Un pezzo impegnativo 

In casetta arriva una lettera indirizzata a Maddalena dal suo insegnante Emanuel Lo: “Ho sentito che sei stanca di essere considerata solo leggera e che vorresti venisse fuori anche la tua parte più forte ed emotiva. So benissimo che hai tutte e tre queste qualità, ma è arrivato il momento di dimostrarlo anche agli altri”.

Maddalena in lacrime

Per questo il coreografo le affida “PadreMadre” di Cesare Cremonini, un brano intenso ma anche veloce e gioioso. “Voglio che tu metta in scena questi sentimenti contrastanti per mostrarci la tua forza, la tua fragilità e la tua gioia”, prosegue l’insegnante. Leggendo il testo della canzone Maddalena si emoziona e tra le lacrime confida all’amica Benedetta (con cui ha parlato male di Mattia nelle scorse settimane): “La mia famiglia è uno dei miei punti deboli. Mi risveglia tutte le cose positive e negative che sono arrivate dalla loro separazione”.

“Non gli piaceva che ballassi, ma ora è fiero”

A pesarle sul cuore è soprattutto il rapporto con il padre: “Avrei voluto vivermi di più mio papà e mia sorella. Da quando sono qua mi ha detto che è fiero di me, che mi guarda sempre. Vedo proprio nei suoi occhi che è felice. E’ una cosa che mi ha spiazzato perché prima non veniva mai ai miei spettacoli, quando usciva l’argomento danza sviava e parlava di altro. Non gli è mai piaciuto troppo, secondo me perché era la cosa che ci distanziava. Diceva che non avevo tempo di vederlo perché ballavo. Nonostante questo non riesco a dargli nessuna colpa, ho un rapporto così speciale che proprio non ci riesco. Non mi è mai mancato niente”.

Exit mobile version