Star Wars Day, ecco perché si celebra il 4 maggio

Ogni 4 maggio si celebra lo Star Wars Day, una intera giornata dedicata alla saga più amata della storia. Una ricorrenza solitamente celebrata da tutti i fan della principessa Leila, del Jedi Luke Skywalker e del maestro Yoda – senza dimenticare Darth Vader, Han Solo e Obi-Wan Kenobi solo per citarne alcuni – con dei ‘viewing partiesi, meeting dedicati alla visione dei film della saga o altri eventi a tema, che anche quest’anno avverranno online per via della pandemia di coronavirus. Senza dimenticare i social, dove spopola l’hashtag #StarWarsDay.

Ma perché il 4 maggio? Questa data è stata scelta a causa della popolarità di un gioco di parole in lingua inglese tra la famosa citazione ‘May the Force be with you’ (‘Che la Forza sia con te’) e la frase ‘May the fourth be with you’ (‘Che il 4 maggio sia con te’), causato dal doppio significato della parola May e dall’assonanza tra le parole Force e fourth.

La prima apparizione ufficiale dello slogan risalale al 1979, quando il 4 maggio di quell’anno il London Evening News dedicò un’intera pagina all’insediamento della neo premier britannica Margaret Thatcher con l’augurio ‘May the Fourth Be with You, Maggie’, (‘Che il 4 maggio sia con te, Maggie!’).

Nel 2005, inoltre, la famosa frase ‘Che la Forza sia con te’ venne recitata da George Lucas nel corso di un’intervista sul canale televisivo tedesco Channel N24. Ma il traduttore tedesco tradusse erroneamente il senso della frase con “il 4 maggio saremo con te”.

Adnkronos

Tag:frase, popolarità, slogan, social, Star Wars Day

Posting....
Exit mobile version