IL CINEMA SUL DIGITALE TERRESTRE DI MARTEDÌ 4 APRILE

PRIMA SERATA
La5. Mentre è ancora nei cinema il suo ultimo lavoro «Rosso Istanbul» attinto dal suo esordio letterario, la rete Mediaset che trasmette sul canale 30 del digitale terrestre propone alle 21,10 uno dei titoli che hanno imposto Ferzan Ozpetek all’attenzione di critica e pubblico: «Le fate ignoranti». Si narra di una donna, Antonia, che alla morte del marito viene a scoprire che aveva da anni una relazione extraconiugale con un uomo e comincia a cercarlo. Lei è Margherita Buy, al suo fianco Stefano Accorsi, Gabriel Garko e Filippo Nigro.
Rai 5. Dopo aver apprezzato di recente il suo ultimo lavoro «Jackie» con Natalie Portman candidato all’Oscar quale miglior attrice, è possibile assistere questa sera sulla rete culturale della tv di Stato a uno dei titoli che caratterizzano la ricca filmografia del regista di origine cilena Pablo Larraine: «No – I giorni dell’arcobaleno» il film proposto alle 21,15 sul canale 23 del digitale terrestre. Al centro del racconto, una pagina di storia del Cile: nel 1988 Pinochet indice un referendum popolare, un pubblicitario rientrato in patria dopo l’esilio viene coinvolto nella campagna elettorale. Lui è Gael Garcia BernalI diari della motocicletta»).
Tv8. Trasposizione cinematografica dell’omonimo best seller internazionale di Dan Brown, «Il Codice Da Vinci» s’incentra sul personaggio di Robert Langdon, chiamato a Parigi per risolvere il caso di omicidio del curatore del museo del Louvre rinvenuto cadavere. Il protagonista è Tom Hanks, al suo fianco si segnalano Audrey Tautou e Ian McKellen. Dirige Ron Howard. Il film è stato un successo in tutto il mondo. S’inizia alle 21,15. Canale: 8.
SECONDA SERATA
Italia Uno. Ancora nei cinema nel film «John Wick – Capitolo 2», Keanu Reeves è l’interprete principale della pellicola in palinsesto alle 23,30 sulla rete Mediaset: «Costantine», horror fantasy dell’americano Francis Lawrence che vede l’attore nel ruolo del detective del soprannaturale John Costantine. Tratto dal fumetto di Jamie Delano e Garth Ennis, il film annovera inoltre nel cast Rachel Weisz e Shia LaBeouf.

Daniele Cavalla, La Stampa

Exit mobile version