Blu Yazmine, La Caserma: la seconda puntata conquista i target più giovani con il 23,7%

Al completo il cast del docu-reality, alla prova con il camouflage, la corsa zavorrata e il servizio di piantone notturno.

la caserma

E’ finalmente al completo il gruppo di giovani de “La Caserma”, la nuova avventura televisiva di Rai2: nella puntata in onda ieri sera otto nuovi ragazzi hanno infatti varcato il cancello della struttura di Levico, in provincia di Trento, che ospita il docureality realizzato in collaborazione con Blu Yazmine e si sono aggiunti ai sette ragazzi e alle sei ragazze della prima puntata. Con uno share del 7,6%, il programma è stato il terzo più visto della serata, conquistando i target più giovani, dove ha registrato percentuali del 23,7% tra gli individui di 11 e 14 anni, del 23,3% tra i maschi 15-19 e del 26,4% tra le femmine 11-14 anni. 

Per i ragazzi tante novità, a partire da quella poco piacevole del servizio di piantone notturno: viene affidato ad Hussain il compito di scegliere chi se ne occuperà insieme a lui e la decisione ricade su Ferettini, Badinelli, Paniccia e Santoro. Paniccia non prende molto bene la notizia, dato che le spetta il turno peggiore. 

Ma non finisce qui: nel corso della consueta marcia mattutina, otto nuovi ragazzi arrivano in Caserma pronti per spogliarsi dei loro abiti alla moda e indossare la divisa militare. I nuovi, prima di indossare la divisa però, devono sottoporsi a tutte le pratiche di arruolamento che hanno dovuto sostenere i colleghi più anziani, compresa l’esecuzione del percorso ginnico sotto gli occhi critici dei primi arrivati. 

Tutti insieme dovranno sostenere la prova di camouflage suddivisa in tre parti: lezione teorica in aula, costruzione della rete e prova pratica all’esterno. Terminata l’esercitazione, è ora di dividersi in squadre (rossi, gialli, blu) sulla base dei risultati ottenuti dal percorso ginnico. 

A riportare il buonumore tra il gruppo, è un’altra novità: l’apertura dello spaccio, uno spazio in cui è consentito ai protagonisti un po’ di svago serale. Qui potranno dilettarsi con dei giochi, mangiare qualche snack e, per loro immensa gioia, bere birra. L’euforia della sera invoglia i ragazzi a non rispettare le regole, quindi è necessario che gli istruttori ristabiliscano l’ordine con una punizione di gruppo. 

La prima prova in esterna a squadre consiste in una corsa zavorrata attorno al lago. Qui alcuni si distinguono per leadership e dedizione, mentre altri si trovano faccia a faccia con i propri limiti e difficoltà. 

Grazie allo spirito di squadra, inizia ad esserci sintonia tra i ragazzi, sia in amicizia che in amore: mentre prosegue la love story tra W. Lapresa e Santoro, Ciupilan conquista Mauri.

Tag:, , , , , , , , ,