Katy Perry sborserà 3 mln dlr per plagio

Rapper cristiano Markus Gray aveva chiesto 20 milioni di dollari

Katy Perry e il suo entourage dovranno pagare due milioni e 800mila dollari in danni al rapper cristiano Markus Gray per il plagio della canzone Dark Horse. Un tribunale di Los Angeles ha infatti riconosciuto che il brano è simile a Joyful Noise scritto nel 2009. Dark Horse, del 2014, è stato uno dei maggiori successi della cantante. Per il plagio i legali di Gray avevano chiesto un risarcimento da 20 milioni di dollari. In realtà dei quasi tre milioni Katy Perry sborserà di tasca propria ben poco, solo 500mila dollari. Il grosso sarà a carico della casa discografica Capitol Records, il resto sarà pagato dagli autori. I legali di Perry hanno tuttavia annunciato che ricorreranno in appello.

Ansa

Tag:, , , ,