RETTORE: “A SANREMO HO AVUTO UN ABORTO, OGGI MIO FIGLIO AVREBBE 20 ANNI”

Donatella ha raccontato il dramma a “Verissimo”, da allora la cantante non ci ha più riprovato

donetella rettoreI figli non le mancano perché a Donatella Rettore, come racconta a “Verissimo”, basta l’amore dei fan. La cantante però venti anni fa ha avuto un grande dolore. Durante una sua partecipazione a Sanremo non si è accorta di essere incinta e ha perso il bambino. “Oggi avrebbe 20 anni”, confessa commossa a Silvia Toffanin.
“Non mi manca essere mamma – racconta – Ho capito che di figli ne avevo tanti, il mio pubblico. Sui social ricevo molte richieste da ragazzini che non riescono ad interagire con i genitori e con me sì… Più che un figlio, mi è mancato un fratello o una sorella”. Quindi la Rettore racconta dell’aborto spontaneo: “Oggi mio figlio avrebbe 20 anni. Ero a Sanremo, non ho capito che ero incinta. Non sono mai stata molto regolare e pensavo fosse lo stress. E invece l’ho perso. Ho affrontato il tutto molto inconsciamente, erano i primi tre mesi, i più delicati ed io ero in tour”.
Dopo il dramma la cantante non ci ha mai più riprovato: “Ho messo da parte il mio sogno. Ho pensato che qualcuno da lassù ha deciso che fossi solo del mio pubblico e non di una sola persona. Anche perché lo so, sarei stata una mammona”.

Tgcom24

Tag:, , , ,