Sanremo, anche quest’anno la “giuria degli adolescenti”

Per il secondo anno consecutivo Radioimmaginaria, la web radio degli adolescenti (11-17 anni) e unico network in Europa con più di 300 speaker provenienti da 50 città in 8 Paesi diversi, organizza a Sanremo la ‘giuria degli adolescenti’. La redazione trasmette da una postazione collocata sul lungomare Santa Tecla (pian di Nave) e da anni è presente nella Città dei fiori durante la settimana del Festival, per raccontare la kermesse dal punto di vista dei ragazzi. La giuria degli adolescenti è composta da circa 100 ragazzi di età compresa tra 11 e 23 anni provenienti da ogni parte d’Italia. Le adesioni si chiuderanno oggi attraverso il sito: https://www.giuriadegliadolescenti.it/diventaungiurato. Mancano ancora giurati da Abruzzo, Basilicata, Umbria, Valle D’Aosta, Veneto, Sardegna e Marche. Nonostante l’età e l’ora tarda, i giovani votanti seguiranno tutto il Festival per esprimere, attraverso una piattaforma, un voto ogni sera sulle canzoni e gli interpreti. I ragazzi daranno un parere anche sul look dei cantanti: il migliore “outfit” e quello “più trash”. Il sabato sera si potranno votare soltanto gli artisti che parteciperanno alla finale. Ogni votante a fine Festival sarà poi libero di scegliere nuovamente, anche un artista che non ha gareggiato nella serata finale.
Il vincitore sarà comunicato subito dopo l’ultima esibizione della serata finale del Festival, prima ancora di conoscere il vincitore ufficiale della 70esima edizione di Sanremo. La classifica completa sarà pubblicata sul sito www.radioimmaginaria.it
   Il premio della giuria degli adolescenti è realizzato a mano in metallo e verniciato color oro dall’artista Maurizio Bettini. 
Lo scorso anno a vincere il premio degli adolescenti era stato Ultimo con la canzone “I tuoi particolari” che aveva raccolto quasi il 20% dei voti. Al secondo posto si era classificato Irama e al terzo Mahmood, il vincitore della 69esima edizione del Festival.

Tag:, , , ,