Grande Fratello: Perla si dedica a Garibaldi dopo le accuse di Mirko

Al “Grande Fratello” è scattata un’insolita complicità tra Perla Vatiero e Giuseppe Garibaldi. Il calabrese in puntata è stato accusato da Mirko Brunetti, storico ex di Perla, di essere un abile giocatore e di usare le ragazze per le sue strategie. Le parole dell’ex concorrente lo hanno abbattuto ma è stata proprio Perla a correre in suo soccorso, consolandolo a letto con parole di affetto e stima

Il triangolo Perla-Greta-Garibaldi 

Secondo Mirko Brunetti, al “Grande Fratello” Garibaldi avrebbe iniziato senza problemi una storia indifferentemente con Perla o con Greta, se una delle due ragazze gliene avesse dato la possibilità. Dopo essere stato lui al vertice del triangolo, ora che è uscito è convinto che Giuseppe voglia in qualche modo prendere il suo posto per dinamiche legate al reality.

Vedendolo triste per quanto accaduto, Perla gli si è sdraiata accanto a lui nel letto per consolarlo. Tra di loro si è instaurata una sincera amicizia, ma la napoletana comprende che dall’esterno i loro comportamenti possano essere interpretati in maniera errata. Proprio per questo non se la sente di recriminare l’ex fidanzato, che evidentemente ha percepito della malizia anche dove non ce n’era. Vicino a lui, Perla lo invita a ripensare alle parole di Mirko che lo ha definito giocatore ma non falso. Lo sprona a non buttarsi giù, dato che le persone all’interno della Casa pensano l’opposto di lui. Lei per prima è convinta che il bidello non stia giocando e gli suggerisce di eliminare i pensieri negativi. Per quanto possibile, lo invita inoltre a evitare di entrare nelle dinamiche di Beatrice (che ha iniziato l’anno tra discussioni e polemiche), così da poter vivere serenamente il suo percorso all’interno del reality. Il ragazzo ringrazia con un forte abbraccio l’amica, che sa sempre trovare le parole giuste per consolarlo.

Torna in alto