Nessuna crisi, Matteo Salvini e Francesca Verdini stanno (ancora) insieme

Il leader leghista, che il gossip voleva prossimo alla rottura con la giovande fidanzata, ha smentito le voci di maretta. A Pinzolo, tappa trentina del raduno della Lega, si è presentato con la compagna, suggellando la prima uscita pubblica da agosto con baci e carezze.

La crisi, ad oggi, è solo quella di governo: l’aria di maretta che spira da Montecitorio, la faida politica, e questa soltanto, perché in amore, dove il gossip ha provato a seminare il germe del dubbio, fioriscono baci e sorrisi. Matteo Salvini e Francesca Verdini, che i rotocalchi volevano prossimi alla rottura, si sono presentati, felici e sereni, a Pinzolo, tappa trentina del raduno leghista.

L’uscita pubblica, la prima dagli inizi di agosto, è stata suggellata da momenti di tenerezza a portata di flash.

La giovane Verdini, circondata dall’effige di Salvini, da bottiglie di vino con etichetta «Prima gli italiani», da richieste di selfie e sciarpe modello tifoso, ha carezzato la testa del compagno, gli ha impresso un bacio alla tempia, poi uno più morbido, sulle labbra.

Lo spettro di una rottura, dunque, già smentito dallo staff del leader leghista, si è allontanato definitivamente, disperdendosi nell’aria fredda del Trentino, profumata per l’occasione di salamelle, polenta e crauti.

Claudia Casiraghi, Vanity Fair.

Tag:, ,